Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2019

20

Riparazione macchine agricole, ora l'officina è certificata

Quali vantaggi per agricoltori e contoterzisti? Le novità di Unacma, dal roadshow al Sima

Fonte: Macgest

Autore: Cristiano Spadoni

Cos'è il Network europeo di Officine certificate per le macchine agricole?
Si tratta di una rete di eccellenza, prima del suo genere, che dà una garanzia di specifiche capacità tecnico-operative afferenti a come riparare i trattori, come verificare le funzionalità delle attrezzature agricole o di attrezzi per il giardinaggio e molto altro.
Il progetto è promosso da Unacma - Unione nazionale dei commercianti di macchine agricole - Unacma Roc (Rete officine certificate), Inail, Cepas-Bureau Veritas e Unipol.
 
 Conosci il portale delle macchine agricole Macgest.com?
Leggi tutti gli approfondimenti: "I dettagli sulle Officine Unacma ROC" - "Tutte le news su Unacma".
L'iniziativa prevede corsi di formazione sulla messa a norma delle macchine agricole, tenuti da personale dell'Inail nelle sedi dell'Istituto, seguiti dal rilascio di una certificazione etica e strutturale, da parte di Cepas-Bureau Veritas sulla base di una check list preparata da Unacma. Ogni due anni, spiegano gli organizzatori, le officine aderenti saranno sottoposte a controlli per verificare il rispetto dei requisiti. Unipol, infine, si occuperà di assicurare gli affiliati al Network per eventuali errori o situazioni impreviste durante la messa a norma dei mezzi agricoli. L'iter per entrare nella rete Unacma Roc è complesso e articolato. Ai partecipanti è infatti richiesta una solida conoscenza delle normative del settore e delle buone prassi che regolano il commercio e la riparazione delle macchine agricole e da giardinaggio. Proprio per questo le officine Unacma Roc aspirano a diventare un punto di riferimento per tutto il comparto agromeccanico.
L'obiettivo è di arrivare entro il 2020 ad almeno 250 officine accreditate su tutto il territorio nazionale.
A breve con le associazioni di contoterzisti, degli agricoltori e dei costruttori, saranno firmati i protocolli d'intesa per "certificare" sul mercato il livello di eccellenza e di capacità tecnico-operativa delle strutture aderenti al Network.

A Bologna avevamo incontrato Roberto Rinaldin, presidente di Unacma, che ci aveva anticipato il progetto Roc, Rete officine certificate 2019-2020.
 

Nel video, alcune immagini dell'Officina live che Unacma aveva riproposto durante la manifestazione bolognese. Si tratta di un'area dedicata alla manutenzione dei trattori, e soprattutto alle procedure per la revisione degli stessi, una serie di dimostrazioni pratiche di come le macchine più vecchie potranno passare i controlli: apparato frenante, gruppi ottici e altre parti significative, dispositivi di sicurezza essenziali.

Protagonisti dello spazio Unacma in Eima anche KUHN, McCormick e Landini, sotto i riflettori dell'iniziativa Mech@grijobs dedicata agli studenti interessati a meccatronica e innovazioni in agricoltura.
 
Trattori McCormick e Landini, Spandiconcime KUHN
 
 Ecco le schede tecniche delle macchine riportate in foto:
McCormick - Trattori gamma X7 VT Drive
KUHN Spandiconcime linea Axis
Landini Rex - tutta la gamma 
 

Parte il roadshow di Unacma: Enna, 22 febbraio 2109

Unacma inizia l'anno 2019 con un incontro in Sicilia, dove l'obiettivo è quello di creare un gruppo compatto di concessionari, officine e ricambisti nell'ottica di avviare un confronto approfondito tra colleghi.
"Grazie all'impegno del membro siciliano del Consiglio direttivo, Michele Provenzano - segnalano gli organizzatori - Unacma presenterà ai concessionari della Sicilia non solo le sue attività, i suoi obiettivi ed il progetto avviato di Unacma Roc - Rete officine certificate. Sono state invitate personalità tra cui l'assessore all'Agricoltura della Regione Siciliana, Edgardo Bandiera, per affrontare il tema dei Psr, ed il presidente della Confcommercio di Enna Maurizio Prestifilippo, che ospita l'evento. Non mancheranno partner come la Esse.Ci. Studi e Consulenze Srl che dispenserà consigli su come poter partecipare ai bandi Isi-Inail o come la Incaricotech Srl che darà indicazioni sulla tenuta di un magazzino ricambi adeguato alle esigenze attuali".

All'incontro saranno presenti il presidente nazionale dell'associazione Roberto Rinaldin, il responsabile del progetto sicurezza e del Network Unacma Roc Rodolfo Catarzi, oltre al segretario generale Gianni Di Nardo.
L'incontro si terrà il 22 febbraio 2019 dalle 10.30 presso la Ascom di Enna in Via Vulturo, 37 ed è gratuitamente aperto a tutti i concessionari, officine e ricambisti della Sicilia, anche non iscritti ad Unacma.
 

Unacma, le novità del Consiglio direttivo

A ottobre scorso erano state indicate queste cariche in seno a Unacma
Presidente: Roberto Rinaldin
Vicepresidente vicario: Alberto Tonello, responsabile area Nord
Vicepresidente: Carlo Zamponi per i rapporti con le istituzioni e responsabile area Centro
Vicepresidente: Fausto Faretra, responsabile area Sud
Consiglieri: Maurizio Foschini, Mattia Chizzola, Cristina Rossi e Marco Fiaccadori.

La novità del 2019 prevede tra eletti e cooptati: 25 consiglieri di cui 1 presidente, 3 vicepresidenti ed altri 3 membri della Giunta.
"Praticamente abbiamo coperto quasi tutte le regioni con dei consiglieri referenti di territorio" commenta la segreteria di Unacma. "Grande novità: nascono 3 nuove federazioni dentro Unacma che saranno specializzate in garden, officine meccaniche e ricambisti. Al momento è stato eletto il referente di Unacma ricambisti nella persona di Maurizio Cavaricci. Tra nuovi delegati regionali e nuove federazioni ci siamo posti l'obiettivo, solo nel 2019, di raddoppiare il numero degli associati. Tutte le decisioni sono state prese alla unanimità per alzata di mano".
 

Dal 24 febbraio, Unacma al Sima

Una numerosa delegazione dei membri del Consiglio direttivo Unacma sarà presente al Sima, fiera internazionale di Parigi.
L'evento ospiterà fra l'altro il forum dei concessionari europei, il Sima Dealers' Day, giunto alla sua seconda edizione: riunisce distributori di tutto il mondo per discutere il tema della formazione e dell'evoluzione della professione del concessionario.

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®