Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

Fendt 936 Vario + Stabilizzatrice - Frantuma Sassi FAE MTH 200 | ALBANESE

video del 6 giugno 2019 - visto 24.768 volte

Subscribe to my channel for more farming and agricultural machine www.youtube.com/user/Killercrock88?sub_confirmation=1 Follow me on Instagram : https://www.instagram.com/killercrock88_official/ Like me on Facebook https://www.facebook.com/Killercrock88 Nitrado GameServer: https://nitra.do/Killercrock Farming Simulator 19 BUY NOW!! https://www.farming-simulator.com/buy-now.php?platform=pc&code=KILLERCROCK Support my work : https://www.paypal.me/Killercrock88Support Buongiorno! Come molti si saranno resi conto, in questi ultimi due mesi il meteo non sta aiutando per niente l’agricoltura e di conseguenza per me filmare in campo è diventato praticamente impossibile, ma ogni tanto una tregua c’è e qualcosa si riesce a fare, sperando che il tempo migliori, perchè la situazione di questa “primavera” è davvero tragica.... Oggi riprendo i video reali portandovi un’accoppiata non da poco : un Fendt 936 ed una Frantuma Sassi – Stabilizzatrice FAE. Questo Fendt 936 fa parte della prima serie 900, prodotta dal 2006 al 2010 (ed era il top di gamma poichè il 939 fu prodotto solo dal 2010 in poi con la serie 900 successiva) monta il motore Deutz TDC 6 cilindri 7142 cc che eroga una potenza massima di 360 cv a 1900 giri. Il peso macchina a vuoto è di 10.360 kg da aggiungere poi 660 kg di carburante, zavorra frontale da 2500 kg, masse alle due ruote posteriori da 1000 kg l’una per arrivare ad una massa complessiva che ammonta a 155 quintali. La gommatura è TRELLEBORG TM 1000 IF 710/75 R42 e TM 900 600/70 R34. Quel “mostro” che vedrete agganciato dietro è una Frantuma sassi – Stabilizzatrice FAE serie MTH (multifunzione) , una belva dal peso di 67 quintali. Non è la prima volta che mi capita di filmare questi particolari attrezzi, ma questo modello specifico non lo avevo mai visto. La sua struttura è diversa dalle “classiche” frese frantumatrici: la sua camera di triturazione è a geometria variabile, cosa significa? Grazie al suo rotore mobile regolabile idraulicamente (sono i due pistoni posti nella parte superiore dell’ attrezzo) il volume della camera di triturazione in cui viene mescolato il terreno risulta variabile, più si lavora in profondità più aumenta il volume della camera. Riesce a lavorare fino a 34 cm di profondità toccando il suolo solo con il suo rotore, rispetto ad una macchina tradizionale che affonda il telaio sul terreno, questa MTH con il suo sistema riduce gli sforzi di trazione incrementando la velocità operativa e diminuendo di conseguenza i consumi. Anche se nel video o in altre situazioni la vedete “alzata da terra” non significa che non sta facendo profondità, perchè quest’ultima viene appunto determinata solamente dalle regolazione dal rotore interno e non dai sollevatori del trattore, ovviamente può raggiungere anche profondità di 50 cm intervenendo ulteriormente su quest’ultimo. Equipaggia cardano con limitatore di coppia, porta utensili in acciaio forgiato con trattamento termico, telaio in Weldox completamente chiuso anti polvere, contro lame in Hardox,griglia posteriore e anteriore regolabili idraulicamente, lama dosatrice sul cofano posteriore con ammortizzatori di livellamento. La sua larghezza di lavoro è di 2 metri, il numero di utensili è variabile e dipende dalla tipologia, in questo caso monta tipo F quindi 106 unità. Questo particolare lavoro è stato effettuato in un appezzamento di 4.5 ha, dopo che è stato disboscato, questo attrezzo “bonifica” il terreno in profondità, frantumando rimasugli di ceppi, radici, grossi sassi e quant’altro. Un attrezzo davvero impegnativo che darà parecchio filo da torcere al 936 e lo sentirete urlare per bene. E pensate che la profondità in questo caso è di soli 20 cm, provate ad immaginare a 50 cm cosa potrebbe succedere! :D la velocità di avanzamento è ovviamente molto ridotta, compresa tra 0.5 e massimo 1.5 km/h dipende da cosa trova la fresa “nel suo cammino” ed il consumo si aggira sui 60 lt/h Bene penso di aver detto abbastanza, ora non vi resta che mettervi comodi e godervi questa coppia al lavoro! Mi raccomando, alzate il volume! ;) A presto! .......spero :D

In questo video

Marchi e aziende
Linee e modelli

News correlate

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)