Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2019

27

Novità Tecniche: l'innovazione approda ad Agrilevante 2019

Alla scoperta delle trattrici, delle attrezzature e delle soluzioni vincitrici del concorso che premia le novità più interessanti in termini di produttività, sostenibilità e sicurezza degli operatori

Fonte: Macgest

Autore: S P

Come il resto del mondo, anche l'area mediterranea ha bisogno di macchine e tecnologie per l'agricoltura sempre più evolute. Alcune di queste sono state premiate nell'ambito del concorso Novità tecniche, organizzato da FederUnacoma per valorizzare le innovazioni delle aziende espositrici di Agrilevante by Eima 2019.

"Il concorso Novità tecniche di Agrilevante ha la stessa formula del contest realizzato nell'ambito di Eima International che prevede una giuria esterna altamente qualificata e tecnologie inedite inserite nella produzione di serie. Con queste caratteristiche il riconoscimento premia l'originalità e la qualità delle soluzioni tecnologiche proposte dalle aziende. È il fiore all'occhiello di una rassegna, quella di Bari, che è divenuta punto di riferimento per l'agricoltura di eccellenza" spiega a Macgest Davide Gnesini, responsabile del Concorso Novità tecniche Agrilevante 2019.

I macchinari, gli attrezzi e i componenti che si sono distinti per le soluzioni all'avanguardia e per la capacità di garantire elevate produttività, sostenibilità e sicurezza saranno in mostra in un'apposita area situata tra l'ingresso Edilizia e il padiglione nuovo della Fiera del Levante di Bari.
 

Palmarès di Agrilevante 2019

Quest'anno sono cinque i prodotti riconosciuti come Novità tecniche. Tre di queste sono state insignite anche dei Premi Blu per via dell'attenzione all'ambiente. Partendo dai trattori, l'isodiametrico TR 7600 Infinity di Antonio Carraro - premiato anche all'Innovation Challenge alla scorsa Enovitis - ha vinto grazie al controllo automatico e coordinato della trasmissione idrostatica e della presa di potenza.
Quando aumenta la potenza richiesta dall'attrezzatura, il modello AC riduce la velocità di avanzamento in modo tale da incrementare la coppia inviata all'attrezzo senza dover modificare la velocità di rotazione della pdp e migliorare sia l'ergonomia sia i risultati in vigneto e frutteto.
 
Antonio Carraro TR 7600 Infinity
Antonio Carraro TR 7600 Infinity

Tra gli implements, si sono aggiudicati il titolo Novità tecnica e il Premio Blu la testata vibrante S.P.A.R.E. di De Masi Industrie Meccaniche e Miniforst pick up III di Seppi.
S.P.A.R.E. è uno scuotitore di alberi (frutti pendenti) capace di regolare l'ampiezza, la frequenza delle oscillazioni e quindi di trasmettere ai tronchi un'energia adatta alla tipologia di vegetazione e all'età delle piante. In più, l'attrezzo avvia lo scuotimento gradualmente per assicurare consumi di carburante ridotti ed evitare lo scortecciamento.

Attrezzatura portata posteriore per la trinciatura dei residui di potatura, Miniforst utilizza un particolare rotore con utensili fissi e controlame vincolate al telaio (con una luce libera ridotta tra le parti) per trattare una grande quantità di materiale in un unico passaggio ed eseguire una trinciatura molto fine. La macchina di Seppi è ideale per aumentare la produttività e velocizzare la decomposizione dei residui.

Doppia vittoria (Novità tecnica + Premio Blu) anche per il sistema di irrigazione automatico Idroplan di Farm Technologies. Esempio di soluzione Agricultural Internet of Things (A-IoT) con un notevole livello di integrazione tra le diverse tecnologie, Idroplan consente la stima del potenziale idrico della coltura in relazione alle condizioni puntuali del terreno in vigneto o frutteto tramite sensori di campo dotati di unità wireless. Dunque, rende possibile l'ottimizzazione dell'uso delle risorse idriche e la riduzione del consumo energetico per l'irrigazione.
 
Emiliana Serbatoi Carrytank 400+50 Pick-up
Emiliana Serbatoi Carrytank 400+50 Pick-up

Ulteriore innovazione inserita tra le Novità tecniche è Carrytank 400+50 Pick-up di Emiliana Serbatoi. Si tratta di un nuovo serbatoio con due scomparti separati (per gasolio e ad-blue) che può essere installato sul cassone del pick-up. Primo serbatoio per carburante e soluzione di urea progettato per il trasporto su pick up, Carrytank contribuisce a semplificare il lavoro in campo con i mezzi muniti di sistemi che abbattono le emissioni di NOx tramite la riduzione selettiva catalitica.
 

Panoramica delle Segnalazioni 

Alla prossima Agrilevante non mancheranno trattrici, attrezzature e soluzioni che presentano una tale efficienza da essere state incluse tra le Segnalazioni del concorso 2019. Per i trattori, i modelli 900 Vario di Fendt e Compact VLB 75 di Carraro Agritalia, entrambi concepiti per aumentare l'operatività, l'ergonomia e il comfort.
Giunti alla sesta generazione, i 900 Vario assicurano elevate prestazioni grazie al nuovo motore Man da 6 cilindri - che eroga fino a 415 cavalli di potenza - all'efficiente cambio VarioDrive TA300 e al pacchetto completo per la connettività. Il Compact VLB 75 è ideale per muoversi tra i filari in vigneto e frutteto, poiché vanta dimensioni compatte, sbalzo anteriore ridotto, posto guida ribassato e parafanghi posteriori regolabili.
 
Carraro Compact VLB 75
Carraro Compact VLB 75

Conquista una Segnalazione anche BCS con l'inversore elettroidraulico Easy Drive Premium, innovativo sistema di controllo della trasmissione e dei freni disponibile per gli specializzati di alta gamma del Gruppo. Gli automatismi nel funzionamento di Easy Drive Premium permettono agli operatori di ridurre i passaggi necessari per l'inversione di marcia o la partenza in salita e di effettuare le manovre con rapidità e precisione. Ne derivano una maggiore produttività e una minore usura degli organi meccanici.

Tra gli implements, si sono distinti l'attrezzo portato per lo sfalcio dell'erba su baulatura, proposto da Orizzonti, e lo spaccalegna TS-double, offerto da Agritech. La soluzione di Orizzonti consiste in una testata, che - montata su un braccio laterale regolabile in altezza - può raggiungere le zone da sfalciare situate ad un'altezza diversa rispetto alla trattrice e quindi lavorare tutti i punti dei filari realizzati su baulature.
Spaccalegna a cuneo per escavatori, TS-double usa un cilindro a doppio effetto per muovere una lama con due taglienti verso due basi di appoggio speculari. Evitando la corsa a vuoto di riposizionamento, l'attrezzo esegue un taglio ad ogni spostamento della lama, consentendo di dimezzare i tempi di lavoro.
 
Testata Orizzonti per lo sfalcio dell'erba su baulatura
Testata Orizzonti per lo sfalcio dell'erba su baulatura

Infine, una Segnalazione va a Fruit Protection System di Metallurgica Irpina. Il sistema protegge le piante da frutto e le viti dalla grandine senza che sia necessaria una copertura continua e quindi consente l'ingresso della luce solare attraverso alcuni spazi liberi. Con Fruit Protection System, è possibile ottenere un compromesso ottimale tra resa e tutela del frutteto o del vigneto.

In questo articolo

Marchi e aziende

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)