Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2020

9

Novità "potenti" sulle pale JCB Agri

Motori Stage V e trasmissioni powershift di serie equipaggiano ora le ultime versioni delle pale caricatrici agricole Agri 457, 437 e 427, presentate dall'azienda inglese ad Agritechnica 2019

Fonte: JCB

JCB continua a migliorare il proprio portfolio. Dopo aver rinnovato le pale gommate 407 e 409, la casa britannica si è dedicata all'aggiornamento delle Agri 457, 437 e 427, svelate ad Agritechnica 2019. Oggi le tre macchine più grandi della gamma di pale caricatrici agricole JCB presentano motorizzazioni in linea con la normativa europea sulle emissioni Stage V, trasmissioni powershift standard (opzionali in precedenza) e funzionalità migliorate per l'aumento del comfort operativo.
 

Performance e risparmi al top con il nuovo powertrain

Le ultime nate del brand sono alimentate da motori a sei cilindri Cummins B-Series da 6.7 litri (al posto del precedente MTU da 7.7 litri), conformi allo Stage V grazie a un'ulteriore tecnologia di post-trattamento dei gas di scarico installata in un unico modulo compatto. Più eco-friendly, i propulsori offrono anche un aumento di potenza del 9% sulla Agri 457 che - con 24 cavalli in più - raggiunge i 282 cavalli e del 6.5% sulla Agri 437 che arriva a 195 cavalli grazie a 12 cavalli in più. L'Agri 427 vanta, invece, una potenza massima di 179 cavalli.

Sulle pale 457, 437, 427 è possibile passare a una seconda curva di potenza con picchi, rispettivamente, di 224, 171 e 168 cavalli: potenze utili per gestire il carburante in modo più economico in operazioni di carico o movimentazione più leggere. Inoltre, sulle tre versioni è proposto lo spegnimento automatico dei motori dopo un periodo di inattività regolabile e ideale per minimizzare sia i consumi di combustibile sia le ore non produttive dei propulsori.
 
Pala caricatrice JCB 457 Agri all'opera
Pala caricatrice JCB 457 Agri all'opera

Disponibili trasmissioni powershift a cinque rapporti di serie (opzionali in passato) sulle Agri 457, 437 e una trasmissione powershift a sei velocità sulla 427. Sulle due pale più grandi è offerto in opzione un blocco del convertitore di coppia per le operazioni più impegnative.
 

Comfort, in primo piano per JCB

Blocchi di gomma posizionati sul telaio, vicino al giunto articolato, garantiscono un'azione dello sterzo più morbida e le sedute aggiornate sulle cabine Command Plus, in versione Deluxe o Super Deluxe, rendono le macchine ancora più confortevoli.

La pala ammiraglia della serie può anche essere munita di una telecamera frontale, che - montata sul tetto - offre una visibilità migliore sulle benne più grandi e sui bracci di carico più lunghi. Le immagini della telecamera sono visualizzabili su uno schermo a colori, proposto insieme al monitor standard in cabina. Inoltre, le 437 e 427 con cabina Command Plus vantano una nuova fotocamera (opzionale) rivolta in avanti, nonché allestimenti e finiture interne riviste.

L'upgrade condotto da JCB ha interessato anche la configurazione del cofano motore, i parafanghi, il bloccaggio della griglia posteriore e la tenuta intorno al gruppo di raffreddamento del propulsore, ora di serie. Quest'ultima soluzione contribuisce a ridurre al minimo il rischio di mancanza di circolazione dell'aria quando si lavora in contesti molto polverosi.

In questo articolo

Marchi e aziende

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)