Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2020

9

Magnum AFS Connect, un campione nella gestione dei dati

Rivoluziona la comunicazione macchina-azienda agricola l'inedita serie di trattori Case IH con tecnologia AFS Connect e rinnovato bracciolo Multicontroller che ora supera i 400 cavalli

Fonte: Agronotizie

Autore: Serena Giulia Pala

Le risposte fornite prima da 32 clienti in quattro paesi e poi da mille operatori in giro per il mondo hanno permesso a Case IH di individuare le attuali esigenze degli agricoltori e di ispirarsi ad esse per la realizzazione della Serie Magnum AFS Connect. La nuova gamma di trattori consente la gestione delle attività agricole con livelli di precisione superiori grazie all'inedita tecnologia AFS Connect, un'interfaccia uomo-macchina intuitiva, flessibile, pensata per ottimizzare il controllo dei mezzi e destinata ad evolvere in futuro.

Presentata ad Agritechnica 2019 dopo l'anteprima dei Case IH Field Days, la linea per i mercati europei comprende i modelli Magnum 280-310-340-380 e il nuovo top di gamma 400 (per le applicazioni più impegnative) con potenze massime, rispettivamente, di 351, 382, 409 e 435 cavalli. Dal lancio dei primi Magnum trenta anni fa, il brand di CNH Industrial ha continuato ad aggiornare la serie - che conta più di 150mila unità al lavoro - e oggi propone diversi miglioramenti per l'aumento dell'efficienza operativa e del comfort di guida.
 
Magnum 340 AFS Connect ai Case IH Field days 2019
Magnum 340 AFS Connect ai Case IH Field days 2019

"Il sondaggio condotto tra gli utenti dei trattori di alta potenza ha coinvolto il personale di vari reparti negli stabilimenti Case IH di tutto il mondo, consentendo di confrontare soluzioni in merito ai fattori ritenuti più importanti in Nord America, Europa, Australia e altre regioni" afferma Brad Lukac, global product manager di Case IH per la Serie Magnum.
"I test dei principi e dei concetti esecutivi presso la struttura di progettazione 3D del Centro R&D di Burr Ridge, in Illinois, e sul campo hanno reso possibile la messa punto della gamma Magnum AFS Connect che risponde alle richieste degli agricoltori pronti a sfruttare le potenzialità delle tecnologie di precision farming e offre funzionalità prontamente fruibili anche agli operatori meno esperti".
 

Motori Stage V e un nuovo Powershift per i Magnum

Sotto al cofano delle inedite trattrici Case IH si trovano novità significative, vale a dire le motorizzazioni in linea con l'ultima normativa sulle emissioni abbinate a tre opzioni di trasmissione. Tutti i modelli montano propulsori a 6 cilindri FPT Industrial Cursor 9 da 8.7 litri, dotati di turbocompressore, intercooler e conformi allo Stage V grazie al sistema Hi-eSCR2. Coperto da tredici brevetti, l'Hi-eSCR2 non prevede l'uso di EGR e assicura una combustione più pulita.

I Magnum 280-310-340 possono essere equipaggiati con la trasmissione full-powershift PowerDrive 18 AV/4 RM o 19 AV/4 RM o con la variazione continua CVXDrive, mentre i Magnum 380 e 400 sono offerti, rispettivamente, solo con la CVXDrive o con la nuova PowerDrive 21 AV/5 RM. Quest'ultima permette di raggiungere velocità di 40 o 50 chilometri orari a regime motore ridotto e di passare in automatico nelle modalità Field e Road.
 
Motore Stage V sul Case IH Magnum 380 AFS Connect
Motore Stage V sul Case IH Magnum 380 AFS Connect

I cinque modelli si differenziano anche per gli allestimenti. I Magnum 340-380-400 sono proposti in versione gommata o Rowtrac con cingoli posteriori. Su entrambe le versioni è disponibile un nuovo sistema di guida con frenata assistita, che - gestito dalla centralina di controllo delle sequenze a fondo campo HMC II - frena in automatico la ruota o il cingolo nel lato posteriore interno durante le svolte facilitando le manovre a fine campo.
Inoltre il sistema sterzante a risposta variabile, presente anche sui nuovi Puma, modula la velocità della risposta dello sterzo in funzione di quanto richiesto nelle operazioni in campo o nei trasferimenti su strada.

Come in precedenza, i trattori Magnum 280-310-340 possiedono un sollevatore posteriore con capacità massima di 11.700 chilogrammi, superiore rispetto a quella dei Magnum 380 e 400 (10.900 chili). Se installato, il sollevatore anteriore può gestire fino a 4.090 chilogrammi. I sollevatori sono alimentati dal potente impianto idraulico che prevede una pompa con portata di 166, 221 o 282 litri al minuto, sei distributori idraulici posteriori e tre anteriori.
 
Caratteristiche dei modelli Magnum AFS Connect di Case IH
Caratteristiche dei modelli Magnum AFS Connect di Case IH
 

AFS Connect, la connettività secondo Case IH

Per poter lavorare con efficienza e consapevolezza, oggi gli agricoltori devono gestire al meglio i dati operativi delle trattrici (posizione, performance o fabbisogno di combustibile) e quelli relativi alle attività svolte in campo (superfici lavorate, dosi o portate di applicazione). Tali informazioni possono ora essere registrate e trasmesse in modo sicuro e in tempo reale - anche con le macchine in movimento in qualsiasi punto sul territorio - mediante la tecnologia di telematica AFS Connect della nuova Serie Magnum.

Evoluzione dei sistemi Case IH Advanced Farming Systems, AFS Connect si avvale di hardware (monitor AFS Pro 1200 e ricevitore satellitare AFS Vector Pro) e software (sistema operativo AFS Vision Pro) rinnovati per garantire la trasmissione bidirezionale dei dati, la visualizzazione in remoto del display e funzionalità di assistenza remota. Il conducente può configurare a suo piacimento AFS Vision Pro dall'AFS Pro 1200, dotato di schermo touchscreen e tasti pre-programmati per l'accesso facilitato a funzioni specifiche durante il lavoro.

La tecnologia AFS Connect mantiene connessi il monitor AFS Pro 1200 in cabina e il portale AFS Connect, accessibile tramite il sito mycaseih.com. Ciò consente di avere un gateway di gestione delle informazioni riguardanti i trattori e le loro applicazioni, nonché di trasmettere i dati solo in modalità wireless senza l'uso di chiavette Usb con ridotti rischi di perdite o danni dei file. In più, AFS Connect permette di instaurare una comunicazione continua tra proprietari, operatori e - previa autorizzazione - agronomi o concessionari.
 
Funzionamento della tecnologia Case IH AFS Connect dei Magnum
Funzionamento della tecnologia Case IH AFS Connect dei Magnum

Grazie al sistema di telemetria, i titolari delle aziende agricole possono controllare con accuratezza dall'ufficio, da portatile o da cellulare le operazioni in campo, le flotte, i dati agronomici e tenere traccia di tutto. In più, hanno la possibilità di condividere specifiche informazioni con agronomi o concessionari, aiutando i loro partner a individuare eventuali problematiche.
I soggetti autorizzati possono diagnosticare le cause dei problemi e trovare le soluzioni più prontamente attraverso la visualizzazione in remoto delle schermate dell'AFS Pro 1200. I dealer possono anche offrire assistenza a distanza e organizzare gli interventi di manutenzione prima di controllare fisicamente i Magnum. Ne deriva un notevole risparmio di tempo e risorse.
 

Cabina: torre di controllo dei nuovi trattori

I sistemi AFS dei Magnum sono ospitati in una cabina caratterizzata da interni ridisegnati in 'light wheat' e dotata di altri inediti dispositivi, in primis dell'aggiornato bracciolo Multicontroller.
"Lo sviluppo dei nuovi comandi e visualizzatori dati si è focalizzato sulla massima intuitività d'uso" dichiara Hans-Werner Eder, product marketing manager Case IH per i Magnum in Europa. "Il Multicontroller presenta ora quattro pulsanti configurabili sul joystick, altri quattro pulsanti sul bracciolo, un encoder rotativo a manopola per la selezione delle funzioni sull'AFS Pro 1200 e interruttori per l'azionamento dei distributori ausiliari configurabili".

In più, Case IH ha sostituito i singoli display con il compatto monitor Smartscreen VIS2, che - installato sul montante anteriore destro - consente di visualizzare i principali parametri di funzionamento, dal livello del combustibile alla temperatura del liquido refrigerante. Ulteriori novità per l'aumento del comfort sono il sedile con rotazione di 40 gradi a destra, 5 gradi a sinistra e l'impianto di riscaldamento/ventilazione/condizionamento HVAC, migliorato e gestito tramite un nuovo sistema di controllo.
 
Cabina dei trattori Magnum AFS Connect di Case IH
Cabina dei trattori Magnum AFS Connect di Case IH

L'ergonomia dei Magnum AFS Connect è incrementata dalla rivista disposizione degli scomparti, dei porta bicchieri, delle connessioni di ricarica e delle porte dati, mentre la visibilità è ottimizzata da una porta con vetratura monostruttura, priva di montante centrale e provvista di tergicristallo. Optional dei trattori di alta potenza sono la chiave FOB di apertura/chiusura centralizzata, i sensori di rilevamento della pressione dei pneumatici e le sospensioni idrauliche semi-attive della cabina.
 

Modelli con un look... Magnum

Nuovo il design della parte anteriore del cofano che ricorda il Magnum autonomo (concept di veicolo autonomo ACV) e può essere equipaggiata con fari a Led opzionali. Questi, uniti alle luci di lavoro sulla cabina e alla funzione di ritardo dello spegnimento all'uscita dall'abitacolo, assicurano un'intensità luminosa di oltre 35mila lumen.
 
Case IH Magnum 380 AFS Connect Rowtrac al lavoro
Case IH Magnum 380 AFS Connect Rowtrac al lavoro

Il frontale dei trattori può montare una telecamera opzionale per aumentare la visibilità delle attrezzature anteriori e la sicurezza nei trasferimenti su strada. Disponibili, infine, fino a quattro telecamere (due di serie nella cabina in versione Luxury), le cui immagini sono visualizzabili dal conducente sull'AFS Pro 1200.

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)