Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2019

16

Agritechnica Innovation Awards 2019: i vincitori

John Deere l'unico oro assegnato mentre sono 39 le medaglie d'argento. Questo il "verdetto" della giuria di esperti che presiede il prestigioso concorso interno ad Agritechnica

Fonte: Agronotizie

Autore: Michela Lugli

Come arrivare sul podio dell'Agritechnica Innovation Award? Semplice (ma non poi così tanto), presentando un prodotto facente parte del segmento delle macchine agricole che si basi su un concetto nuovo o nettamente migliorato e che semplifichi l'adozione e l'uso di nuovi processi o, ancora, che integri e migliori processi già noti.
John Deere ha fatto centro e, in collaborazione con Joskin, ha presentato il cambio eAutoPowr e8WD per trattori di grande potenza che si è aggiudicato l'unica medaglia d'oro assegnata agli Innovation Awards 2019.

Annunciato da DLG lo scorso 19 settembre, il medagliere conta - oltre alla medaglia d'oro di cui sopra - 39 riconoscimenti d'argento che hanno avuto la meglio sulle 291 innovazioni registrate complessivamente.
 

Trionfo di John Deere

Si chiama eAutoPowr e ha il pregio, valso la medaglia d'oro, di essere la prima trasmissione a variazione continua IVT - Infinitely Variable Transmission - elettromeccanica
Disponibile per i trattori 8R di casa, in questa innovativa trasmissione scompaiono i componenti idraulici a favore di due motori elettrici come attuatore a variazione continua, specificati in modo da poter fornire in aggiunta fino a 100 kW di potenza per gli utilizzi esterni. Ne risultano maggiore potenza e una coppia più elevata sul terreno oltre ad un'implementazione dell'elettrificazione del trattore e dell'attrezzo che, concretizzata dalla collaborazione con Joskin che l'ha applicata ad una botte da liquami modificata e dotata di trazione a due assi, porta ad una migliore efficienza del cambio ma anche complessiva e ad un significativo aumento della trazione con minore slittamento delle ruote.

Arricchiscono i settori trebbiatura e tecnologie utili al trasporto e alla produzione, le tre medaglie d'argento assegnate ai sistemi "Predictive feedrate control", "Controllo intelligente dell'avanzamento per presse quadre di grandi dimensioni" e "Pacchetto efficienza per grandi mietitrebbie" sempre di John Deere.

Il primo sistema di controllo predittivo della velocità di avanzamento combina due sorgenti di input proattive da satelliti Gps e sensori montati in cabina: una tecnologia di autoapprendimento che utilizza informazioni predittive e dati sul raccolto per consentire alla mietitrebbia di reagire al mutare delle condizioni di raccolta e in particolare in situazioni quali la presenza di colture allettate. 
 
John Deere Agritechnica 2019 Awards Silver
Predictive feedrate control di John Deere vincitore di una medaglia d'argento

Il controllo intelligente dell'avanzamento per presse quadre utilizza un sistema di controllo della trasmissione e un algoritmo di controllo ad autoapprendimento che consentono di eliminare quasi completamente le fluttuazioni di potenza e coppia e di smorzare le vibrazioni del trattore. 
Infine, con il pacchetto efficienza per grandi mietitrebbie, JD ottimizza le aree funzionali critiche della mietitrebbia per migliorarne l'efficienza complessiva grazie ad un concetto di trasmissione smart con cinghie innovative che riducono la richiesta di potenza. Ulteriori miglioramenti in termini di efficienza sono stati raggiunti nel motore, nei sistemi di trasmissione, separazione e ventilazione e nel trinciapaglia.
 

Un tripudio di medaglie d'argento

Tra le medaglie d'argento assegnate agli Agritechnica Innovation Award - qui l'elenco completo - segnaliamo:

Fendt ha sviluppato con Braun il sistema di controllo automatico di trattore (il Vario 200) e attrezzo per la lavorazione meccanica del terreno nel sottofila in vigneto. Ne risulta una notevole semplificazione della guida di combinazioni di attrezzi, in particolare a montaggio ventrale, un miglioramento della qualità del lavoro e la possibilità di gestire combinazioni complesse di attrezzi. Il sistema consente la guida automatica del trattore oltre all'adattamento automatico dell'attrezzatura. Le informazioni necessarie sono fornite da un sistema VPA (Vineyard Pilot Assistant) di Braun costituito da un laser, un giroscopio, una unità di controllo VPA e un terminale.
 
Sistema di controllo automatico di trattore Vario 200 e attrezzo
 
Del Gruppo AGCO il sistema di sterzo senza volante IdealDrive dedicato alla nuovissima Ideal10 fa sparire il volante. Il movimento della macchina è controllato dal joystick di sinistra, mentre le funzioni del joystick del bracciolo destro rimangono invariate. Il bracciolo sinistro può essere ripiegato verso l'alto per facilitare l'accesso al sedile di guida.
 
Fendt Ideal10
 
Alliance Tire 938 MPT è il primo pneumatico agricolo per velocità su strada a pieno carico fino a 100 km/h sviluppato per autocarri agricoli. Pneumatico agricolo sul campo, diventa un vero e proprio pneumatico da strada e consente agli autocarri di non aspettare più il carico del prodotto a bordo campo. Con struttura flottante radiale interamente in acciaio, dispone del sistema centrale di gonfiaggio Central Tire Inflation System per passare velocemente da una pressione elevata fino a 6,5 bar (uso su strada) a una pressione bassa fino a minimo di 0,8 bar (uso in campo).

AmaSelect Row e EasyMix di Amazone ottimizzano il diserbo (il primo) e la gestione dei fertilizzanti in campo (il secondo). AmaSelect Row consente di passare da una distribuzione più ampia su tutta la zona ad un mirata sulla fila di coltivazione, riducendo l'uso di prodotti fitosanitari del 65%. EasyMix è un'app che gestisce le miscele di fertilizzanti segnalando se i componenti della miscela hanno incompatibilità fisico-chimica che può portare ad una distribuzione disomogenea, e indicando la migliore miscela.

Claas APS Synflow Walker è il nuovo sistema trebbiante presente sulle nuove mietitrebbbie Lexion 6000/5000 a scuotipaglia che lavora con un pre-acceleratore da 450 mm di diametro, un battitore da 755 millimetri di diametro e 10 spranghe oltre ad un cilindro di separazione addizionale da 600 millimetri di diametro posto subito dopo il battitore che ha una larghezza di 1,7 o 1,4 metri a seconda del modello. Il diametro ampliato che crea un angolo di avvolgimento minore di 132° (battitore) e 116° (cilindro di separazione), insieme alla sincronizzazione dei regimi dei cilindri di trebbiatura, consentono un flusso di prodotto lineare e delicato con un risparmio di carburante e performance di trebbiatura e separazione di livello superiore.
 
APS Synflow Walker di Claas
 
Sempre dedicato alle operazioni di trebbiatura, Cemos Auto performance di Claas relaziona la potenza erogata del motore all'attività di trebbiatura per ottimizzare i consumi di carburante. Il sistema automatico, partendo dai parametri di velocità di avanzamento, potenza e coppia del motore, ne individua - in funzione dell'attività di trebbiatura in corso - la miglior combinazione scegliendo potenza e coppia migliori per mantenere la velocità di avanzamento impostata. Infine, terza medaglia d'argento per Claas, Cemos Auto Chopping, con l'ausilio di sensori che misurano l'umidità e le dimensioni del prodotto da gestire, regola in automatico e di continuo le impostazioni dell'unità di taglio.
    
Il nuovo sistema trebbiante delle mietitrebbie CX Threshing di New Holland rivoluziona la conformazione del battitore e per la prima volta separa le spranghe dal battitore e sfalsa i segmenti. Il sistema di trebbiatura migliora ulteriormente per effetto della frizione che aumenta e produce una migliore separazione, un funzionamento più silenzioso e l'azione di battitura vera e propria è più delicata.
 
NHCX Treshing
 
Baler Control System di NH, pensato per i trattori T7, agendo sulle sospensioni dell'assale anteriore e sulla coppia del motore, punta a ridurre le vibrazioni in cabina causate dalle presse in fase di lavoro. Infine, la linea di trasmissione Power Shift Function dedicata alle Big Balers ad alta densità New Holland, agisce sulla velocità del volano per ottenere balle ad alta densità ma utilizzando volani più piccoli e caratterizzati da minori inerzie.

Di Agxtend (controllata del Gruppo CNH), la piattaforma Open source Isomax, realizzata in collaborazione con OSB AG, Fliegl e Competence Center Isobus, strizza l'occhio alla maggiore fruibilità della comunicazione Isobus riducendo sensibilmente i costi necessari a "connettere" attrezzature non proprio di ultima generazione.

ModulaJet dell'italiana Forigo porta nel Belpaese l'importante riconoscimento d'argento spezzando il trend che spesso vede sul podio innovazioni made in Germany. Il sistema modulare per l'interramento del seme su film plastico è risultato essere innovativo per la tecnologia di deposizione del seme attraverso il film che produce un foro piccolissimo e non "colonizzabile" dalle infestanti.

Rimanendo nei riconoscimenti al know how italiano, Ventum di Hortech porta innovazione nel campo delle orticole meccanizzandone il processo di preparazione e confezionamento. La raccoglitrice semovente Ventum coniuga raccolta, pulizia e imbustamento dei prodotti che, dopo il taglio e la raccolta, a mezzo di nastri trasportatori, vengono ripuliti, pesati e confezionati.

Migliora la già nota Premos, raccoglitrice e pressa per la produzione di pellet di Krone, il sistema Automatic twine remover che elimina automaticamente la legatura dalle balle quadre destinate ad essere trasformate in pellet. Risolve i problemi di trasporto su strada la combinazione di condizionatrice a dischi frontali con tosaerba a farfalla posteriore EasyCut F 400 CV Fold, seconda medaglia d'argento Krone.

Nevonex di Bosch - sviluppato in collaborazione con Topcon, Rauch, BASF, Lemken, Pessl Instruments, Amazone, Syngenta Crop Protection e ZG Raiffeisen - è una piattaforma che si fregia di definire un'interfaccia universale, utilizzabile con tutte le attrezzature pur mantenendo la massima sicurezza e accumulando le competenze raccolte non solo in ambito agricolo ma anche nelle porzioni di filiera a valle e a monte.
 
Nevonex
 
Il modulo universale iQblue connect di Lemken integra, configurandosi in automatico, le funzioni Isobus dell'attrezzo e la gestione TIM (Tractor Implement Management) del trattore secondo gli standard AEF. IQblue utilizza un ricevitore Gps e la rete di connessione del cellulare interfacciandosi con l'Agrirouter. Kit di installazione possono integrare ulteriormente il sistema con altre funzioni per attrezzi particolari.

Infine, seguendo una tendenza che sembra farsi strada nel settore agricolo, segnaliamo Dino di Naïo Technologies, una macchina autonoma per il controllo meccanico di precisione delle infestanti su lattuga. Capace di distinguere la lattuga dalle infestanti, rimuove a mezzo di forbici elettriche queste ultime producendo, contestualmente, una mappa utilizzabile in fase di raccolta.
 
Dino

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)