Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2019

10

Trelleborg, la fabbrica 4.0 non teme le sfide globali

Grazie a soluzioni di industry 4.0 il produttore di pneumatici è in grado di gestire quindici stabilimenti e oltre cinquanta centri distributivi in tre continenti

Come gestire siti produttivi e centri di distribuzione in tutto il mondo rendendo più efficiente la realizzazione di pneumatici e offrendo ai clienti un servizio migliore? Trelleborg Wheel Systems, Gruppo specializzato nella realizzazione di pneumatici per ogni settore ed esigenza, ha vinto la sfida adottando la soluzione di industria 4.0 FLEX di Tecnest.

La società di Udine, fondata nel 1987, ha infatti sviluppato una soluzione in grado di gestire potenzialmente la produzione e i flussi commerciali di quindici stabilimenti e oltre cinquanta centri distributivi disseminati in tre continenti. Grazie a FLEX Trelleborg Wheel Systems in due anni ha aumentato la produzione diminuendo i giorni di lavoro, incrementato l'accuratezza nelle previsioni di produzione e, quindi, la capacità di rispondere puntualmente al mercato.

"Serviva poter consolidare a livello centrale la pianificazione dei nostri siti produttivi nel mondo", ha raccontato Filippo Setteceli, vicepresidente supply chain & quality di Trelleborg Wheel Systems intervenuto al convegno "Fabbrica Futuro" di Bologna. Tra le esigenze del colosso del pneumatico c'erano quelle di "tenere sotto controllo e ottimizzare i processi produttivi e le scorte a livello globale"; "mantenere un elevato livello di efficienza e di servizio al cliente finale" e, infine, "massimizzare la produttività degli impianti".
 
Filippo Setteceli, vice president Supply Chain & Quality di Trelleborg Wheel Systems (a sinsitra) e Paolo Fontanot, product manager di Tecnest (a destra)
Da sinistra Filippo Setteceli, vice president supply chain & quality di Trelleborg Wheel Systems e Paolo Fontanot, product manager di Tecnest
 

Il test in Sri Lanka

Il primo test del sistema Flex che allinea i tre layer organizzativi dell'azienda (supply chain, commercial offices e manufacturing), ha preso il via da due stabilimenti in Sri Lanka specializzati nella produzione di pneumatici per applicazioni speciali.

"Il progetto è partito dallo stabilimento solid tires dello Sri Lanka, per il quale abbiamo ottenuto risultati tangibili sotto due punti di vista. Il primo è quello delle performance: in due anni i volumi di produzione sono aumentati del 15% e il livello di servizio al cliente in termini di on time delivery ha superato il 91%, mentre l'accuratezza delle previsioni è passata dal 79 al 90,1%", ha ricordato Setteceli. "Il secondo aspetto è quello del vantaggio rappresentato dalla riduzione, pressoché immediata, dei giorni di lavoro del 3,6% in due anni".

Sulla base degli ottimi risultati del pilota, il progetto è stato esteso anche allo stabilimento dedicato ai pneumatici del settore agricolo (light agro-tires) dello Sri Lanka. "Anche in questo secondo caso abbiamo riscontrato un miglioramento della produttività di circa il 10% in due anni, e del servizio al cliente in termini di affidabilità delle date di consegna". Data l'esperienza positiva il Gruppo Trelleborg ha deciso di estendere il progetto anche ai siti produttivi in Cina.

In questo articolo

Marchi e aziende

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)