Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2019

14

KUHN, App e tool in anteprima al Sima 2019

Si chiamano EasyTransfer, Next Farming, InstaCare, InstaFleet, iSpray, AutoSpray e sono le soluzioni che cambieranno il lavoro nei campi

Fonte: Agronotizie

Autore: Serena Giulia Pala

Sempre più applicata nell'agricoltura europea ed esplorata in occasione delle fiere di settore, l'agricoltura digitale è stata letteralmente messa al centro dello stand di oltre 2.400 metri quadrati di KUHN al Sima 2019: nuove applicazioni hanno occupato l'area centrale KUHN digital services circondate da inedite soluzioni di componentistica.

Di fatto l'azienda - che ha portato a Parigi 20 novità (in linea con le scorse edizioni del Sima) - ha proposto qualcosa che "andasse oltre" le attrezzature. "L'obiettivo è ampliare l'offerta con tool digitali per la gestione dei dati - afferma Paolo Cera, marketing manager di KUHN Italia - oltre che con soluzioni Isobus, dispositivi ad azionamento elettrico e componenti all'avanguardia per il miglioramento delle performance delle macchine".

L'investimento in innovazione è un fattore chiave per il successo del brand, che - fa sapere Rolf Schneider, international sales manager di KUHN - "nel 2018 ha ottenuto buoni risultati sui mercati europeo e americano. Il fatturato è cresciuto dell'8% rispetto al 2017 arrivando a 1 miliardo e 43 milioni di euro".
 
Rolf Schneider, international sales manager di KUHN, al Sima 2019
Rolf Schneider, international sales manager di KUHN, al Sima 2019
 

Infinite possibilità con le App KUHN

Se con l'App mobile RedVista - premiata con l'argento ai Sima Innovation Awards - la manutenzione e la regolazione delle attrezzature sono un gioco da ragazzi, con le applicazioni EasyTransfer, Next Farming, InstaCare e InstaFleet lanciate alla rassegna francese la gestione dei dati, la manutenzione delle attrezzature e il controllo delle flotte risultano decisamente più semplici.

Nata per facilitare lo scambio di dati, EasyTransfer permette il trasferimento di documenti in remoto dal computer dell'ufficio al terminale del trattore e viceversa.
"Con questa App è possibile inviare mappe di prescrizione (nei formati Shape o Iso Xml) o istruzioni dal pc aziendale al terminale CCI 1200 Isobus utilizzato dal conducente della trattrice per gestire la macchina - spiega Cera. Collegato alla piattaforma Agrirouter (fondata anche da KUHN) tramite un modulo Wi-fi e la connessione internet del cellulare, CCI 1200 riceve il file, lo importa e utilizza le informazioni in esso contenute per controllare al meglio le operazioni svolte dall'attrezzo".

Al termine delle attività in campo, le istruzioni - arricchite con dati relativi a trattore/attrezzatura/lavoro - sono inviate da CCI 1200 (dotato dell'applicazione CCI.Task Control) ad Agrirouter, ricevute in EasyTransfer e utilizzate da un software di gestione dell'azienda agricola. La nuova applicazione sarà disponibile gratuitamente sul sito MyKUHN (lanciato ad Eima 2018) a partire dal primo semestre 2019.
 
Nuova App KUHN EasyTransfer per lo scambio di dati
Nuova App KUHN EasyTransfer per lo scambio di dati

 

Un prototipo per il machine management

È invece ancora in fase prototipale l'App Next Farming, che consente la raccolta di informazioni sul funzionamento delle macchine al lavoro e l'implementazione del machine management.

Già sul mercato, l'applicazione InstaCare fornisce consigli sugli interventi da eseguire sui mezzi e semplifica notevolmente le attività di manutenzione (soprattutto dei macchinari usati). Dal canto suo, l'App InstaFleet localizza e monitora le attrezzature impegnate in diversi appezzamenti agevolando la gestione delle flotte da parte dei contoterzisti.
 
Nuova App KUHN InstaFleet per la gestione delle flotte
Nuova App KUHN InstaFleet per la gestione delle flotte
 

iSpray e AutoSpray, l'irrorazione del futuro al Sima

Hanno rubato in parte la scena alle App le nuove soluzioni KUHN iSpray e AutoSpray. "iSpray è un concept ancora in fase di test che riconosce le infestanti in campo e apre automaticamente gli ugelli degli sprayer per trattare solo le malerbe - specifica Giacomo Gallotta, technical manager di KUHN Italia. Una volta in commercio, offrirà diversi vantaggi: risparmio del 20-80% di prodotti fitosanitari, riduzione delle ore lavorative, minimizzazione dell'impatto ambientale".

Progettato in collaborazione con la società Carbon Bee e installabile sulle barre delle irroratrici, iSpray sfrutta sia sensori iperspettrali per monitorare la vegetazione, sia l'intelligenza artificiale per analizzare le immagini acquisite e individuare le famiglie di piante da colpire. Dispositivo nato per trattare solo dove è necessario, iSpray rivoluziona la logica della difesa rendendo possibili la selezione di fitofarmaci a spettro mirato in vista dell'aumento dell'efficacia e la loro distribuzione localizzata.
Tra i vantaggi del nuovo sistema, anche la possibilità di ridurre l'insorgenza di resistenze agli erbicidi e produrre mappe relative allo stato di infestazione degli appezzamenti grazie al riconoscimento delle infestanti.
 
Concept KUHN iSpray in mostra al Sima 2019
Concept KUHN iSpray in mostra al Sima 2019

"Pensato per semplificare i trattamenti fitosanitari, il sistema AutoSpray per l'irrorazione di precisione genera gocce della dimensione voluta dall'operatore servendosi della tecnologia Pulse Width Modulation (PWM) - aggiunge Gallotta. Sarà disponibile sugli sprayer portati e trainati KUHN con sospensione Equilibra da settembre 2019". Grazie alla tecnologia PWM, i porta-ugelli intelligenti di AutoSpray scindono la pressione dalla portata degli ugelli frazionando il flusso in 20 microimpulsi al secondo (20 Hertz).
Il tempo di apertura dei microimplusi è gestito dal sistema e gli impulsi vengono azionati alternativamente sulle barre delle irroratrici.
 
Con AutoSpray - premiato sulle irroratrici Metris 2 al Machine of the Year 2019 - possono essere definite tramite terminale Isobus la dose e le dimensioni delle gocce, senza più preoccuparsi della velocità di avanzamento e della pressione. Inoltre, possono essere utilizzate diverse funzioni (circolazione continua, disattivazione ugello per ugello, gestione di dosi a rateo variabile).

Nuovo sistema KUHN AutoSpray per l'irrorazione di precisione

In questo articolo

Video
Marchi e aziende
Linee e modelli

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®