Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2019

1

New Holland verso un altro secolo di successi

La multinazionale italiana ha festeggiato all'Eima i cento anni di Fiat nel mondo dei trattori lanciando una quantità di nuovi modelli di macchine per l'agricoltura e la zootecnia. Tra le novità più interessanti per i produttori di latte, il T5 Autocommand e i nuovi sollevatori telescopici

Fonte: Allevatori Top

Autore: Allevatori Top

Quattordici agosto 1918: dopo aver superato i test sul campo, il modello 702 viene ufficialmente presentato alle autorità italiane. Inizia così la lunga storia di Fiat nel mondo dei trattori e della meccanizzazione agricola, una storia che attraverso New Holland si protrae fino ai nostri giorni nel segno dell'innovazione e dell'attenzione dedicata alle esigenze di chi vive e lavora in campagna. Con un chiaro obiettivo: semplificare il lavoro degli agricoltori, offrendo loro macchine moderne, produttive, facili da utilizzare e competitive sotto il profilo del rapporto qualità prezzo.

Scarica la rivista Allevatori Top

E il primo secolo "agricolo" di Fiat e dei marchi che le sono succeduti in quest'ambito è stato festeggiato all'ultima edizione dell'Eima di Bologna, allorché New Holland ha esposto la sua rinnovata gamma di mezzi e ha presentato a Fico, davanti alla stampa internazionale, i trattori "Centenario", una linea a produzione limitata (sole cento unità per ciascuno dei sei modelli scelti) che verrà venduta a esaurimento e i cui ricavati verranno devoluti alla Fondazione Telethon.

La Fiat 702 è stata la prima trattrice prodotta in Italia su scala industriale
La Fiat 702 è stata la prima trattrice prodotta in Italia su scala industriale

"Abbiamo sempre lavorato fianco a fianco con i nostri clienti - ha sottolineato a Bologna Carlo Lambro, brand president di New Holland Agriculture - e continueremo a farlo, oggi e sempre, portando avanti la nostra tradizione e proiettando nel futuro la meccanizzazione agricola".

Ecco dunque un sintetico panorama delle principali novità per la stalla presentate al salone bolognese.

In occasione della conferenza stampa tenutasi a Fico Bologna, il brand president di New Holland Agriculture, Carlo Lambro, ha voluto ricordare Sergio Marchionne
In occasione della conferenza stampa tenutasi a Fico Bologna, il brand president di New Holland Agriculture, Carlo Lambro, ha voluto ricordare Sergio Marchionne


T5 Auto Command

È la prima gamma di trattori di una nuova serie premium, disponibile in quattro modelli che offrono comfort, prestazioni leader e produttività senza interruzioni. "La gamma di T5 Auto Command - ha infatti sottolineato all'Eima Sean Lennon, responsabile della linea Tractors di New Holland - si rivolge a tutti coloro che hanno bisogno di un mezzo estremamente maneggevole e versatile, progettato per impieghi intensivi come falciatura, pressatura, lavorazione leggera e preparazione del terreno e trasporto".

Il T5 Auto CommandTM da 140 Cv è disponibile anche in versione Blue Power
Il T5 Auto CommandTM da 140 Cv è disponibile anche in versione Blue Power

T5 Auto Command è infatti caratterizzato da:
  • tecnologia di trasmissione a variazione continua (Auto Command). La regolazione a tre stadi di accelerazione e decelerazione è adatta per qualsiasi prestazione: l'impostazione soft è per cambi di direzione delicati, perfetta per il trasporto a velocità sostenuta o quando si lavora su superfici scivolose; l'impostazione standard è per le normali attività sul campo, mentre l'impostazione super-veloce garantisce cambi di direzione quasi istantanei;
  • potenza e funzionamento ecologico con il nuovo motore FPT NEF Stage V e la tecnologia ECOBlue HI-eSCR2;
  • cabina spaziosa, al top della categoria, con massimo comfort e visibilità a tutto tondo grazie alla cabina Horizon.
     
La cabina di guida 'Horizon' del T5Auto CommandTM offreuna visibilità a tutto tondo
La cabina di guida 'Horizon' del T5Auto CommandTM offreuna visibilità a tutto tondo

La gamma T5 Auto Command viene proposta con una potenza massima che va da 110 a 140 cavalli. Per coloro che cercano il massimo del comfort e delle funzionalità esclusive, il modello T5.140 sarà disponibile anche nella versione Blue Power, diventato sinonimo di comodità, tecnologia all'avanguardia e design accattivante.


Sollevatori telescopici TH

New Holland Agriculture espande la sua offerta di sollevatori telescopici da 6 a 9 metri, introducendo la nuova serie TH (Telescopic Handler), identificabile per il giallo brillante della livrea che si integra al colore grigio scuro della parte inferiore. L'interno della cabina è stato rinnovato con un nuovo look e nuovi sedili pneumatici. Più nel dettaglio sono disponibili sei modelli e quattordici versioni.

Tra i nuovi modelli presentati all'Eima c'era anche il T6 Auto CommandTM, qui nella versione da 180 Cv
Tra i nuovi modelli presentati all'Eima c'era anche il T6 Auto CommandTM, qui nella versione da 180 Cv

La versione S, disponibile nei modelli da 6 e 7 metri, offre prestazioni potenti con il suo motore da 133 Cv e specifiche semplificate per un investimento contenuto. La versione Classic, disponibile nei modelli da 6, 7 e 9 metri, è ideale per i piccoli allevamenti e gli impieghi in azienda agricola. La versione Plus, indicata per le attività zootecniche e agricole miste, aggiunge una miriade di funzioni per il comfort, mentre la versione Elite è la scelta migliore per i grandi allevamenti e i contoterzisti, nonché per le attività di sfruttamento di biomasse. È equipaggiata con un più potente propulsore da 146 Cv e con funzionalità avanzate aggiuntive.

La nuova gamma di sollevatori telescopici TH si avvale di quattro versioni: S, Classica, Plus ed Elite (foto)
La nuova gamma di sollevatori telescopici TH si avvale di quattro versioni: S, Classica, Plus ed Elite (foto)

La serie TH è dotata di una nuovissima trasmissione con modulazione elettronica che assicura una maggiore fluidità dei cambi di marcia e direzione. La versione 4x3 dei modelli S e Classic migliora la marcia in terza su pendenze e la marcia in seconda per operazioni di insilamento. La versione 6x3 dei modelli Plus ed Elite offre due modalità di cambio di direzione AV/RM, consentendo un utilizzo più semplice ed efficiente oltre a una modalità di cambio marcia automatica per i trasferimenti. Il modello Elite si avvale inoltre di una modalità automatica di cambio marce e direzione, che migliora ulteriormente le prestazioni nei lavori in azienda.

Scarica la rivista Allevatori Top
 
a cura della redazione

In questo articolo

Marchi e aziende

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®