Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2019

8

Rogator 600 e 300: le irroratrici secondo Fendt

Dedicati alle aziende agricole medio-grandi e contoterzi, gli sprayer semoventi Rogator 600 e quelli trainati Rogator 300, garantiscono elevati standard produttivi e di omogeneità nella distribuzione

Fonte: Fendt

In linea con la strategia di costruttore full liner, Fendt amplia la sua gamma di irroratrici semoventi e trainate con i modelli Rogator 600 e 300. Entrambe le serie sono state sviluppate in Europa e, da quest'anno, vengono costruite presso lo stabilimento AGCO di Hohenmölsen, dove nascono anche le trince Katana.
 

Caratteristiche di prim'ordine sugli sprayer Fendt

Tutti i modelli Rogator 600 e 300 sono dotati di barre in alluminio rigide e strutturate, ma allo stesso tempo leggere che proteggono gli ugelli e ne semplificano l'eventuale sostituzione.

Sulle barre sono montati fino a cinque sensori a ultrasuoni OptiSonic, che guidano i bracci destro e sinistro in modo indipendente sulle superfici da trattare. La reazione rapida delle barre assicura un'altezza uniforme da terra per ottenere un'elevata qualità di distribuzione.
Inoltre, le sollecitazioni orizzontali, dovute all'irregolarità del terreno, all'accelerazione o alla decelerazione, sono costantemente compensate dal telaio a trave unica che consente anche di ridurre al minimo il carico sul telaio principale. In questo modo, i Rogator sono in grado di eliminare movimenti inutili delle barre, che - essendo stabili - minimizzano in modo efficace il rischio di applicazioni eccessive o insufficienti.

Gli sprayer Fendt utilizzano anche una pompa centrifuga ad azionamento idraulico e a reazione rapida per erogare fino a 785 litri al minuto e fornire, durante il trattamento, sufficiente potenza di agitazione al circuito del liquido, assicurando capacità di aspirazione alta e tempi di riempimento ridotti.
La pompa funziona in modo uniforme e regolare senza oscillazioni di pressione e, grazie ad un misuratore di portata con un range da 5 a 430 litri al minuto, fornisce al sistema elettronico le informazioni necessarie per applicazioni a rateo variabile (VRC - Variable Rate Control). Dunque, se si sceglie il VRC, i Rogator possono adattare con la massima rapidità le quantità irrorate garantendo ottimi risultati.
 

Rogator 600, nato per un'irrorazione al top

Destinata ai titolari di grandi aziende agricole e ai contoterzisti, la serie Rogator 600 si compone di tre modelli - RG 635, RG 645, RG 655 - con capacità nominale di 4mila, 5mila e 6mila litri e larghezze di lavoro variabili da 24 a 36 metri. L'esclusivo telaio, la guida controllata della barra, nonché le opzioni tecnologiche e di guida parallela, sottolineano l'elevato livello degli sprayer semoventi.
I motori AGCO Power da 175 a 242 cavalli, in combinazione con la trasmissione a variazione continua e la sofisticata regolazione della trazione, offrono ai modelli Rogator 600 potenza sufficiente per tutti gli impieghi anche in condizioni più gravose.
 
Fendt Rogator 645 con capacità di 4mila litri
Fendt Rogator 645 con capacità di 4mila litri

Colonna portante delle macchine semoventi, il singolare telaio a trave unica offre - oltre al baricentro eccezionalmente basso - un'ottima distribuzione del peso, aiutando così a mantenere stabile la barra irroratrice. Ulteriore plus dei Rogator 600 è lo sterzo disponibile in molteplici varianti di serie. Tra queste, la modalità a quattro ruote sterzanti consente un raggio di svolta contenuto.
Inoltre, in campo è possibile eseguire il settaggio a regolazione continua della luce libera dal suolo e la regolazione idraulica della carreggiata fino a 2,25 metri, che assicurano una flessibilità impareggiabile.

Sugli sprayer Fendt garantiscono un livello di comfort senza precedenti le sospensioni indipendenti e la cabina VisonCab, che - realizzata nello stabilimento AGCO di Asbach-Bäumenheim - mette a disposizione dell'operatore la rinomata logica di comando del brand tedesco.
Infine, i Rogator 600 sono dotati di serie del terminale Vario da 10,4 pollici e, a richiesta, di un secondo monitor per avere una panoramica delle telecamere, controllare i parametri di funzionamento e le informazioni sulla guida parallela, gestire i dati durante il lavoro. La gamma di opzioni di gestione dati del VarioDoc, comunicazione dati wireless, guida parallela e VarioGuide sono disponibili di serie.
 

Rogator 300: a qualcuno piace trainato

Concepita in modo completamente nuovo e realizzata sulla base della gamma Rogator 600, la serie Rogator 300 si articola in quattro modelli - RG 333, RG 344, RG 355, RG 366 - con capacità nominale di 3.300, 4.400, 5.500 e 6.600 litri e larghezze di lavoro comprese tra 24 e 30 metri. La guida precisa della barra, la notevole maneggevolezza, il telaio ottimizzato e l'elevata sicurezza di impiego degli sprayer semoventi si ritrovano anche sulle irroratrici trainate.
 
Fendt Rogator 366 con capacità di 6.600 litri
Fendt Rogator 366 con capacità di 6.600 litri

Anche in questo caso, i progettisti Fendt hanno optato per il telaio a trave unica integrato, nella parte anteriore, con una soluzione universale con timone. Con l'asse posto a debita distanza dal retro, gli sprayer trainati si rivelano macchinari compatti con baricentro ribassato.
Il telaio slanciato a trave unica consente all'asse sterzante OptiSteer di raggiungere un angolo di sterzata di ben 35 gradi, garantendo massime manovrabilità e protezione della coltura anche con pneumatici alti e larghi come i 520/85R46. Con una luce libera dal suolo che arriva fino a 85 centimetri, i Rogator 300 sono in grado di evitare il contatto con le piante coltivate.

Completamente Isobus compatibili e certificati AEF, i modelli Rogator 300 possono essere abbinati senza problemi ai trattori Fendt ProfiPlus dai 500 Vario in su, che gestiscono tutte le funzioni degli sprayer tramite il terminale Vario e il joystick OptiControl, appositamente ottimizzato per consentire l'uso pratico e sicuro delle irroratrici.
Inoltre, l'impianto idraulico delle trattrici, un distributore supplementare o la presa di potenza classica attivano l'impianto idraulico centralizzato dei Rogator 300, che permette di azionare tutte le funzioni degli sprayer, capaci di trasportare fino a 900 litri di acqua in due serbatoi.

In conclusione, con le serie Rogator, Fendt ha realizzato un prodotto flessibile e in grado di rispondere alle esigenze delle aziende italiane ed europee in cerca di una soluzione per l'irrorazione caratterizzata da elevate capacità produttive, alta qualità e omogeneità di distribuzione, manovrabilità e praticità d'impiego.

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®