Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Registrati gratis

Iscriviti alla Community di Image Line Network per utilizzare tutte le funzioni del calcolo costi.

Registrati gratis

Registrati gratuitamente per inviare una richiesta di informazioni.

Hai aggiunto un modello al confronto

Puoi selezionare fino ad un massimo di 5 modelli per metterli a confronto e consultarne le schede tecniche affiancate. Per vedere il confronto tra i modelli selezionati clicca sul pulsante Confronta.

Vuoi eliminare questo modello dal confronto?

Vuoi eliminare tutti i modelli dal confronto?

Hai selezionato solo 1 modello

Seleziona almeno 2 modelli per metterli a confronto.

Hai già selezionato 5 modelli

Elimina almeno un modello dal confronto per aggiungerne altri.

201816mag

Versatilità e risparmio: per questo Agriflor ha scelto Fendt

L’azienda modenese, caso di successo nel settore agricolo e nel comparto della gestione del verde, ha visto nel produttore tedesco il partner giusto per il suo percorso di crescita
vannigirottifendt211fenst720varioapertura4.jpg

Vanni Girotti, proprietario dell'azienda agricola Agriflor e i suoi Fendt 211 Vario e 720 Vario

“La nostra azienda, da sempre opera nel settore dei servizi e della manutenzione del verde, occupandosi in particolare di forniture di piante da terrazzo e appartamento - spiega Vanni Girotti, proprietario dell'azienda agricola Agriflornei primi anni 2000 tuttavia, grazie al recepimento della legge di orientamento e modernizzazione del settore agricolo, che ci ha consentito di ottenere lo stesso inquadramento giuridico di un’azienda agricola, abbiamo dato il via alla coltivazione del pomodoro d’industria e avviato attività complementari come il conto terzi.

“Da allora, i servizi offerti dalla nostra azienda ai privati ed alle realtà pubbliche sono in continua crescita e divenire - prosegue l’imprenditore modenese - oggi serviamo più aziende e Comuni, gestiamo gli sfalci, puliamo gli argini e manuteniamo il verde pubblico e non, oltre a raccogliere, sempre in conto terzi, 40-50 ettari all’anno. Da ciò, è nato il bisogno di dare una risposta a 360° alle esigenze che il lavoro in azienda richiede. Per coprire il più ampio numero e tipo di lavori realizzabili con il minor numero di trattori possibili - spiega il titolare - avevamo bisogno di macchine versatili, funzionali, confortevoli e quanto più possibile parche nei consumi. Per questo, nel 2013, ci siamo messi alla ricerca di trattori che rispondessero a questa descrizione e ci siamo affidati al concessionario Reni Macchine di Funo di Argelato (Bo), nella persona di Enrico Simoni, che conoscevo già da diversi anni. Anche grazie alle sue indicazioni ci siamo orientati sui Fendt 211 Vario e 720 Vario che sono entrati a far parte del parco macchine aziendale nel 2014.”
 
Vanni Girotti (a destra) con Enrico Simoni, venditore per Reni Macchine, concessionario Fendt di zona
(Fonte foto: ©Fendt)


Il primo, appartiene al segmento dei trattori convenzionali compatti ed è caratterizzato da grande versatilità e ingombri ridotti che ne mantengono alta la manovrabilità, anche negli spazi più ristretti. A ciò si aggiunge un’idraulica potente, che consente rapidi movimenti di sollevamento e portate di olio elevate necessarie per le attrezzature moderne. Il 211 - chiarisce Girotti - è una macchina che combina un buon livello di potenza ad un’elevata leggerezza, per questo la usiamo anche con colture in atto sfruttandola per lavori come la sarchiatura, le concimazioni localizzate, le irrigazioni oltre che per le lavorazioni primaverili o autunnali.”

Il 720 Vario, invece, è un trattore di alta potenza che non rinuncia tuttavia ad un elevato grado di compattezza e funzionalità. È in grado di assicurare un’ampia gamma di applicazioni, sia nei pesanti lavori di preparazione del terreno che nei trattamenti, fino a un trasporto dinamico e a pratiche operazioni con il caricatore frontale. “Abbiamo acquistato il 720 Vario - continua l’imprenditore agricolo - perché avevamo la necessità di sostituire la macchina aziendale più grande con un nuovo trattore che fosse in grado di spostare il semirimorchio durante la raccolta del pomodoro da industria, lavorare i terreni e garantire una certa produttività in ettari, oltre che tempestività di intervento, per ridurre ulteriormente i costi.”
 
I Fendt 211 Vario e 720 Vario sono la risposta della Agriflor alle molteplici richieste della clientela
(Fonte foto: ©Fendt)

 

Entrambi i trattori si contraddistinguono dunque per il comfort, lo spazio e la visibilità della cabina, la facilità di comando tramite il joystick, che integra in posizione ergonomica e in un unico comando, la tecnologia di guida a variazione continua, per un lavoro efficiente grazie all’esclusivo cambio Vario, e consumi di carburante ridotti. Proprio quest’ultimo punto è stato determinante nella scelta compiuta da Girotti: “Il risparmio garantito da entrambi i trattori, in termini di minori consumi, ci ha fatto propendere per il marchio tedesco - spiega il titolare - inoltre, il 720 Vario, rispetto alle macchine concorrenti, ci ispirava più affidabilità, mentre il 211 ci ha dato l’impressione di essere, all’epoca, la macchina più funzionale. A distanza di oramai 4 anni dall’acquisto dei due Fendt, possiamo finalmente dirci soddisfatti delle nostre scelte, in quanto le nostre aspettative sono state pienamente rispettate. La nostra azienda è cresciuta, e parte del merito va data anche a queste macchine”.

Scopri di più sui trattori Fendt.
In questa news

Altre news relative a...

22 mag 2018
La massima compressione per Fendt è un lavoro di Squadra!

16 mag 2018
Versatilità e risparmio: per questo Agriflor ha scelto Fendt