Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Registrati gratis

Iscriviti alla Community di Image Line Network per utilizzare tutte le funzioni del calcolo costi.

Registrati gratis

Registrati gratuitamente per inviare una richiesta di informazioni.

Hai aggiunto un modello al confronto

Puoi selezionare fino ad un massimo di 5 modelli per metterli a confronto e consultarne le schede tecniche affiancate. Per vedere il confronto tra i modelli selezionati clicca sul pulsante Confronta.

Vuoi eliminare questo modello dal confronto?

Vuoi eliminare tutti i modelli dal confronto?

Hai selezionato solo 1 modello

Seleziona almeno 2 modelli per metterli a confronto.

Hai già selezionato 5 modelli

Elimina almeno un modello dal confronto per aggiungerne altri.

201718dic

Serie MF 3700: la nuova generazione di trattori specializzati di Massey Ferguson

La casa costruttrice ha lanciato una nuova gamma di trattrici, composta da quattro modelli disponibili in cinque versioni con potenze da 70 a 105 cavalli
mf-serie3700-2017-jpg.jpg

Nuova linea MF 3700

Massey Ferguson, da sempre grande protagonista nel segmento dei trattori specializzati, risponde alla domanda degli agricoltori dediti alle colture altamente professionali con macchine dalle dimensioni compatte, motori prestanti, trasmissioni affidabili e idraulica che, nel corso degli anni, ha visto miglioramenti notevoli in termini di portata e opzioni disponibili
 

Gli specializzati si snodano tra i filari

La nuova Serie MF 3700 ha in tutto e per tutto il DNA di Massey Ferguson. L'ultima aggiunta alla gamma di trattrici del marchio non farà per nulla rimpiangere la precedente Serie MF 3600, compiendo un ulteriore passo avanti rispetto al passato.

Il nuovo design propone un insieme di linee dolci e aggressive come il carattere stesso della macchina: un motore grintoso e pronto ed una trasmissione confortevole o scattante, a seconda dell'impostazione desiderata con il sistema Comfort Control.

L'inedita generazione di specializzati è declinata in due diversi allestimenti: Essential, evoluzione dei MF 3600 che rappresenta il pacchetto base dove la gestione dell'idraulica è di tipo meccanico ed Efficient, che nasce secondo un'ottica nuova e pone l'ultimo MF 3700 tra i macchinari di alta specifica per il suo segmento con accorgimenti che lo rendono unico.
 
Massey Ferguson 3710 in versione WF - Wide Fruit

La linea MF 3700 è inoltre disponibile in quattro versioni: Vigneto - V caratterizzata da dimensioni compatte senza precludere il comfort operativo; Specializzata - S che si pone esattamente in mezzo alla gamma per larghezze operative; Frutteto - F dedita alle applicazioni miste tra i vigneti con interfilare da 2.4 - 2.5 metri e le colture altamente professionali (meleti e pereti) e Ground Effect - GE la più bassa come pianale per essere a proprio agio sotto le colture a tendone o nelle serre, senza però dimenticare la versione cabinata con baricentro basso.

Alle quattro configurazioni classiche si aggiunge una quinta nuova versione: Wide Fruit - WF, progettata per frutteto largo per la massima stabilità anche in montagna con caricatore e falciatrice laterali, o meglio ancora frontali per operazioni in tutta sicurezza.
 

Zoom sulla nuova gamma

Il motore da 3.4 litri di cilindrata con potenze dai 70 a 105 cavalli dispone di tecnologia di emissionamento Stage IIIB, compressa nel gruppo All-in-One posizionato ottimamente per lasciare un'elevata visibilità all'operatore. La scelta di collocare i sistemi post trattamento all'esterno determina un'altezza del cofano praticamente invariata rispetto alla precedente versione e tra le più basse sul mercato.

Gli ingegneri Massey Ferguson hanno disegnato personalmente le curve di coppia e potenza in modo tale da garantire le massime prestazioni, con un occhio di riguardo ai consumi di carburante. Inoltre, per aumentare la redditività, la nuova Serie MF 3700 presenta non solo un serbatoio maggiorato da 65 a 74 litri, ma anche uno di riserva con altri 30 litri disponibili, per un totale che supera i 100 litri di autonomia.
 
Trattore MF 3710 in versione S in campo

Le trasmissioni - più che collaudate grazie a test in svariate condizioni di lavoro e anni di esperienza - vanno dalla più semplice meccanica alla più performante con inversore e Hi-Lo elettroidraulici, che sulla versione Efficient vengono gestiti dal joystick multifunzione che ne rappresenta la caratteristica distintiva (unica nel suo genere) affiancandone anche il controllo di due distributori elettronici e delle due funzioni di controllo H3-H4.

La doppia trazione, oltre che sulla versione classica con innesto Dog Clutch, è ora disponibile con la soluzione con frizione idraulica a controllo elettrico: l'operatore setta l'angolo di innesto/disinnesto e, grazie al sensore di sterzo, l'assale anteriore lavora automaticamente.
 
Un'altra novità è la sospensione frontale, simile a quella delle macchine di alta potenza, dove la soluzione con multi-accumulatori assicura comfort, trazione e sicurezza di guida garantendo sempre la massima flessibilità in funzione del carico sull'assale anteriore. 
 

Ottima capacità di sollevamento

Per mezzo del sollevatore e della pdp frontale integrati direttamente dalla fabbrica e del passo rimasto inalterato dalla serie precedente, ora - mantenendo sempre la nota manovrabilità da primi della classe - sono molteplici gli attrezzi che possono essere installati anteriormente (non sempre con masse irrilevanti) grazie ad una capacità massima di sollevamento di quasi 1.700 chilogrammi

L'impianto idraulico, oggi molto più potente, vanta fino a 120 litri al minuto (servizi+ausiliari) grazie a 3 pompe in linea e conta un massimo di 6 distributori, tra meccanici ed elettroidraulici, 8 prese posteriori e 8 anteriori per la configurazione Efficient di alta specifica. 
 
Modello Massey Ferguson 3710 WF

Il sollevatore posteriore nella versione Efficient (meccanico nella versione Essential) vede l'opzione elettronica con controllo della profondità, dello sforzo, della velocità di discesa e della massima altezza.

Inoltre, il livellamento degli attrezzi posteriori è ora gestito da un nuovo mini joystick, unico nel suo genere per tecnologia e gestione. Con il nuovo bracciolo può essere anche impostata la portata dei distributori elettronici e, per due di essi, pure la temporizzazione.
 

Il comfort non manca mai

La gamma di Massey Ferguson è ordinabile con frenatura idraulica di tipo Cuna per l'Italia oppure - secondo la normativa Mother Regulation - con capacità di traino superiore alle 18 tonnellate.

La cabina vede due soluzioni: più stretta per le macchine compatte delle versioni V e GE e più spaziosa per le versioni S, F ed WF. Tra le novità più importanti, spiccano la colonna dello sterzo telescopica con inclinazione impostabile, il cruscotto più interattivo e intuitivo e sedili a sospensione pneumatica, il tutto condito con una visibilità da best in class.
In questa news

Altre news relative a...

22 feb 2018
Macgest incontra gli #AgroYoutubers a Fieragricola

20 feb 2018
Massey Ferguson, offerta Full Line per l'Italia

Agco

18 apr 2018
Agco punta sul digitale per l'area Europa e Medio Oriente

5 apr 2018
Fendt, una precisione tutta da provare