Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Registrati gratis

Iscriviti alla Community di Image Line Network per utilizzare tutte le funzioni del calcolo costi.

Registrati gratis

Registrati gratuitamente per inviare una richiesta di informazioni.

Hai aggiunto un modello al confronto

Puoi selezionare fino ad un massimo di 5 modelli per metterli a confronto e consultarne le schede tecniche affiancate. Per vedere il confronto tra i modelli selezionati clicca sul pulsante Confronta.

Vuoi eliminare questo modello dal confronto?

Vuoi eliminare tutti i modelli dal confronto?

Hai selezionato solo 1 modello

Seleziona almeno 2 modelli per metterli a confronto.

Hai già selezionato 5 modelli

Elimina almeno un modello dal confronto per aggiungerne altri.

Novità dalle aziende
201715dic

Massey Ferguson, sempre più forte nella fienagione

Il brand di Agco si prepara per la fienagione 2018 con le nuove falciatrici a ripiegamento verticale DM 316 e 367 TL-V, viste ad Agritechnica 2017, e l'inedito ranghinatore RK 1404 TRC-PRO
mf7715-e-dm367tl-v.jpg

Falciatrice MF DM 367 TL-V, abbinata al trattore MF 7715

Essere tra i leader di mercato nel segmento trattori non basta più a Massey Ferguson, che procede a grandi passi nel potenziamento della propria full line. L'ultimo step è stato l'inserimento nell'offerta MF delle falciatrici posteriori DM 316 e 367 TL-V - mostrate al pubblico per la prima volta alla scorsa Agritechnica - e del ranghinatore a quattro giranti RK 1404 TRC-PRO.

Le nuove attrezzature per la fienagione - insieme alle inedite trattrici e alle altre novità del marchio di Beauvais - saranno supportate dalla gamma completa di servizi Massey Ferguson e dalle offerte su prodotti e servizi Diamond.

"Frutto di investimenti significativi in ricerca e sviluppo, le ultime soluzioni per la fienagione vanno ad affiancare un portafogli prodotto interamente rinnovato per coprire tutte le richieste della clientela - ha affermato Campbell Scott, direttore dei servizi di marketing Massey Ferguson per l'Europa e il Medio Oriente - Affidabili e di alta qualità, i nuovi implement permettono all'azienda di attirare nuovi clienti e di soddisfare quelli esistenti, che potranno coniugare le potenzialità dei propri trattori ad attrezzi compatibili e controllabili mediante soluzioni tecnologiche avanzate".
 
Falciatrice Massey Ferguson DM 367 TL-V ad Agritechnica 2017
Falciatrice Massey Ferguson DM 367 TL-V ad Agritechnica 2017


Due new entries Serie DM TL-V

Dopo il lancio delle DM Farmer e Professional ad Eima 2016, hanno debuttato ad Hannover le falciatrici a dischi a ripiegamento verticale DM 316 TL-V e 367 TL-V, che - disponibili in opzione con un condizionatore a denti KC Tine o a rulli RC Roller - presentano larghezze di taglio di 3.13.6 metri.

Caratterizzate da pesi di 1.050 e 1.200 chilogrammi e da un nuovo design per l'aumento della flessibilità, le DM 316 e 367 TL-V utilizzano rispettivamente 6 e 7 dischi con due lame ciascuno per realizzare andane larghe 1.2, 1.4, 1.7 e 1.9 metri.

Alle elevate prestazioni delle falciatrici del brand di Agco contribuiscono anche il sistema di protezione SafetySwing, attraverso cui - in presenza di ostacoli - le DM indietreggiano, si sollevano e si riposizionano in automatico, e il dispositivo di alleggerimento delle barre di taglio TurboLift, che riadatta continuamente la pressione di appoggio permettendo lo scivolamento sul profilo del terreno.
In questo modo, si minimizzano i danni al manto erboso, le contaminazioni delle andane e si riducono i consumi di carburante.
 
Falciatrice Massey Ferguson DM 367 TL-V in campo
Falciatrice Massey Ferguson DM 367 TL-V in campo

Inoltre, il rinnovato perno centrale con struttura curva consente il traino ottimale delle unità falcianti e permette oscillazioni con angoli da -18/22 a +28 gradi in fase di lavoro e con angolo inferiore ai 30 gradi su strada. Il tutto avvantaggiandosi di un sistema di sospensioni idrauliche con cilindro di compensazione integrato che impedisce il dondolamento delle macchine.
Le falciatrici posteriori possono così affrontare senza problemi anche le differenze d'altezza più marcate e mantenersi ad un'opportuna distanza dal suolo in capezzagna.

Il trasferimento stradale è comodo e sicuro grazie alla capacità delle DM 316 e 367 TL-V di ripiegarsi verticalmente dietro al trattore mediante un cilindro idraulico posto nel baricentro della macchina e di arrivare delicatamente in posizione di fine corsa per merito del sistema ammortizzante.

Il ripiegamento verticale contiene le larghezze di trasporto a 2.5-2.8 metri, le altezze a 3.58-3.99 metri e mantiene il baricentro vicino alla trattrice, riducendo l'ingombro longitudinale, ottimizzando la distribuzione del peso sulla barra inferiore e sull'assale e quindi favorendo la stabilità e la manovrabilità su strada.
 
Falciatrice a ripiegamento verticale MF DM 367 TL-V in posizione di trasporto a 119 gradi
Falciatrice a ripiegamento verticale MF DM 367 TL-V in posizione di trasporto a 119 gradi

Risultano agevolate anche le attività di rimessaggio, durante le quali entra in azione un inedito supporto di appoggio opzionale per il parcheggio delle DM in posizione di trasporto con risparmio di spazio. L'operatore deve solo premere il tasto di scarico sul blocco di comando delle falciatrici per ridurre a zero la pressione, che sarà ripristinata automaticamente dal sistema durante l'aggancio.

Per facilitare la pulizia e la manutenzione, sono state implementate protezioni anteriore e laterale ribaltabili. Da segnalare che, con il sistema idraulico opzionale, la protezione laterale può essere comandata dal posto di guida.


Nuovo top di gamma per i ranghinatori Massey Ferguson RK

Visto due anni fa in versione prototipale e concepito per gli operatori agricoli attivi su ampia scala che devono formare andane perfette per trinciacaricatrici ad elevato rendimento e presse quadre di grandi dimensioni, l'andanatore RK 1404 TRC-PRO è ora pronto per la commercializzazione, prevista a gennaio 2018.

Un peso di 6mila chilogrammi e una larghezza operativa regolabile idraulicamente tra 11.5 e 14 metri contraddistinguono l'RK 1404 TRC-PRO, che richiede potenze minime di 150 cavalli per azionare i quattro rotori - ciascuno dotato di 13 bracci con supporto esente da manutenzione - e formare andane di 2.60 metri.

rotori posteriori sono equipaggiati con telai a 6 ruote (di cui le due anteriori sono sterzabili), un quinto dente doppio extra e una sospensione completamente cardanica per migliorare le performance di raccolta e adattarsi al terreno in modo ottimale. I rotori anteriori seguono facilmente il profilo dell'appezzamento e riducono la pressione di appoggio grazie a bracci di sollevamento con alleggerimento a molle.
 
Ranghinatore a quattro giranti Massey Ferguson RK 1404 TRC-PRO
Ranghinatore a quattro giranti Massey Ferguson RK 1404 TRC-PRO

Disponibile di serie sul ranghinatore MF anche il sistema Isobus ProConnect, compatibile con tutti i trattori e progettato per definire nuovi standard in termini di potenza, qualità del foraggio e semplicità operativa.

ProConnect è proposto con diverse funzioni comandabili dal terminale touchscreen MF C1000 da 7 pollici e perlopiù programmabili tramite joystick, tra le quali spicca FlexHigh per l'adeguamento dell'altezza di rastrellatura in funzione della velocità di avanzamento delle trattrici.

FlexHigh regola la distanza dei denti dal terreno in modo tale da contrastare l'elevata resistenza del foraggio soprattutto nei casi di lavoro ad elevata velocità e solleva i quattro giranti sopra l'altezza di rastrellatura impostata in fase di arresto del trattore. Così facendo, il sistema intelligente evita la perdita di foraggio e l'imbrattamento del prodotto durante l'arresto.
 
Funzione FlexHigh, disponibile sul ranghinatore MF RK 1404 TRC-PRO
Funzione FlexHigh, disponibile sul ranghinatore MF RK 1404 TRC-PRO

I professionisti del settore apprezzeranno sicuramente anche la robustezza del nuovo telaio tubolare centrale che - grazie all'asse idraulico e alla geometria innovativa - consente all'RK 1404 TRC-PRO di ripiegarsi raggiungendo una larghezza di trasporto inferiore ai 3 metri ed un'altezza di trasporto inferiore ai 4 metri.

Infine l'ultimo nato in casa Massey Ferguson dispone di luci extra opzionali e di un comando sequenziale innovativo, regolabile elettronicamente dalla cabina della trattrice.
In questa news

Altre news relative a...

20 lug 2018
Auto-Guide 3000 di Massey Ferguson, l’investimento vincente!

20 lug 2018
Eima Show, viaggio nell'agricoltura 4.0

Agco

6 lug 2018
Valtra Serie A4: l'eroe del lavoro

20 giu 2018
Fendt 900 Vario MT, tutto un altro cingolato