Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2016

9

Kubota: nuova Serie M5001 e MGX III

La casa costruttrice continua a farsi spazio sul mercato globale e lo dimostra con il lancio di due nuove gamme made in Japan, presenti a Eima 2016

Fonte: Agronotizie

Autore: Valentina Andorlini

Il brand arancione Kubota Corporation con sede ad Osaka in Giappone, si fa largo sul mercato globale con grande tenacia: lo scorso 27 ottobre, tramite videoconferenza, oltre a illustrare una panoramica sul mercato, ha annunciato l'arrivo di due nuove serie. Si tratta dell'M5001 e dell'MGX III, trattori presenti a Eima International 2016.

Mercato: chi si ferma è perduto
Kubota ha approfittato della videoconferenza per ricordare alla stampa di settore l'ingresso trionfale nel settore delle attrezzature agricole grazie all’acquisizione di Kverneland avvenuta nel 2012 e all'acquisto della società americana Great Plains Manufacturing, Inc. risalente a maggio 2016, passi importanti per la strategia di espansione nel mercato globale della meccanizzazione in agricoltura.

Dal 2010 al 2015 le vendite di Kubota sono costantemente cresciute, fino ad arrivare a livelli da record. Lo scorso anno le vendite sono arrivate infatti a 11,4 miliardi di euro e, per la prima volta, la casa nipponica ha visto un profitto pari a 1,45 miliardi di euro.  
 
Crescita di Kubota negli ultimi sei anni

L'Europa è stata fondamentale per il successo di Kubota, infatti nel 2015 la casa costruttrice giapponese, solo in Europa, ha generato un fatturato complessivo di 1,5 miliardi di euro.

Sempre nello scorso anno, le vendite di motori sono cresciute del 20 per cento e la casa in arancione ha fornito ai clienti europei più di 120 mila motori.
 
Nel 2015 la casa giapponese ha venduto 120 mila motori

Kubota continua a investire per raggiungere e mantenere una posizione competitiva sul mercato agricolo sia europeo che mondiale. Gli investimenti sono significativi: dal 2012 all'attuale 2016 la casa giapponese ha investito in ricerca e sviluppo più di 1 miliardo di dollari.
 
Slide che raffigura gli investimenti di Kubota negli ultimi quattro anni

Le quote del mercato europeo nel segmento trattori è sempre in crescita: se nel lontano 2013 la quota di mercato è stata del 3 per cento e Kubota, nel mercato dei trattori, si posizionava alla decima posizione a livello europeo, lo scorso anno la quota era pari al 5,1 per cento e l'azienda è salita di livello arrivando all'ottava posizione. Nel 2016 la quota di mercato si è attestata al 6 per cento e l'obiettivo del brand è quello di crescere ulteriormente e di raggiungere una quota di mercato pari al 10 per cento entro il 2019. Questo traguardo permetterà a Kubota di posizionarsi sul podio tra i più importanti brand.
 
Obiettivo del 2019: raggiungere una quota di mercato del 10 per cento 

Infine con Kubota Farm Solutions (Kfs), il nuovo sistema integrato di prodotti e servizi di Kubota, la casa giapponese ha riunito tutte le soluzioni in un unico sistema. Dalla tecnologia intelligente ai servizi personalizzati, i vantaggi offerti dal sistema Kfs sono completati dall’impegno di Kubota nel miglioramento costante del supporto ai clienti. 
 
Sistema KFS, Kubota Farm Solutions

Il sistema Kfs può essere suddiviso in cinque fondamenti: prestazioni, controllo, ottimizzazione, protezione dell’investimento e infine gestione delle finanze.

Nuova Serie M5001, trattori tuttofare
Kubota ha svelato la nuova Serie M5001, trattori che succedono i modelli M8560 e M9960 e che si propongono come tuttofare all’interno delle più svariate tipologie di aziende agricole.

Con potenze comprese tra 95 e 113 cavalli il motore V3800 a 4 cilindri nei due modelli M5091 e M5111, raggiunge la conformità Tier 4 Final. Inoltre il produttore giapponese introduce un sistema Crs (Common Rail System) dotato di catalizzatore a urea (Scr), un sistema per il ricircolo dei gas di scarico raffreddato con acqua (Egr), un filtro antiparticolato (Dpf) e un catalizzatore di ossidazione diesel (Doc). 
 
Modello M5111 della Serie M5001

La trasmissione Overdrive (40-Eco) a sei marce sincronizzate con il sistema High-Lo, permette di cambiare marcia in modo diretto e veloce, mentre l’inversore elettroidraulico, che evita l’uso della frizione, consente di invertire il senso di marcia in modo rapido e progressivo.

Grazie al sistema retrofit Isobus opzionale e alle soluzioni Precision Farming è possibile utilizzare fitofarmaci, fertilizzanti e svolgere attività di semina in modo efficiente, economico e preciso. Il connettore consente di visualizzare i dispositivi Isobus in cabina tramite o il terminale Isomatch Tellus da 12 pollici o il terminale Isomatch Tellus Go da 7 pollici. Inoltre, con il monitor Isomatch Tellus da 12 pollici, è possibile visualizzate due schermate differenti allo stesso tempo.
 
Terminale Isomatch Tellus da 12 pollici

Inoltre l’ampia e comoda cabina Ultra Gran Cab II della gamma Kubota M5001, offre più spazio rispetto a qualsiasi altro trattore nel suo settore. La cabina garantisce un'eccellente visibilità panoramica di quasi 360 gradi grazie al vetro curvo e a un tettuccio apribile, con parasole a scorrimento. Con schienale alto e braccioli regolabili, il sedile di guida offre comodità e, per un maggiore comfort, l'M5001 è disponibile con un sedile dotato di sospensioni pneumatiche.
 
Cabina Ultra Gran Cab II della Serie M5001

La nuova Serie M5001 può essere equipaggiata con il caricatore frontale LA1854, attrezzo progettato specificamente da Kubota per questi modelli di trattori. Questo attrezzo è dotato di un sistema di ammortizzazione delle vibrazioni Ksr (Kubota Shockless Ride), sistema che riduce al minimo le sollecitazioni a cui è sottoposto l’operatore.

Trattori versatili ed efficaci con la nuova Serie MGX III
Ma le novità non finiscono qua. In arrivo sul mercato anche la nuova Serie MGX III, trattori made in Japan progettati per sostituire la famosa Serie MGX II.

Sono cinque i modelli di questa nuova gamma e i trattori compatti M95GX III e M105GX III sono equipaggiati da motore a 4 cilindri V3800, mentre i modelli M115GX IIIM125GX III e M135GX III, i più potenti della Serie, sono dotati di motore a 4 cilindri V6108. Entrambi i motori soddisfano i requisiti delle normative sulle emissioni finali Stage IV grazie alla combinazione delle tecnologie Scr e Dpf.
 
Modello M95GX III della Serie MGX III

La curva di coppia dei nuovi trattori MGX III è stata ottimizzata per garantire un 26 per cento in più di efficienza rispetto alla gamma MGX II, contribuendo all’aumento della produttività e alla riduzione del consumo di combustibile.

I trattori della gamma MGX III sono inoltre dotati di Intelli-Shift, un sistema intelligente di trasmissione Powershift che facilita il cambio della marcia premendo un pulsante. In caso di condizioni difficili, la modalità automatica facilita il lavoro in quanto basta semplicemente guidare che il trattore cambia marcia automaticamente.

Anche i trattori di questa nuova gamma sono compatibili con Isobus e il connettore permette di visualizzare i dispositivi Isobus in cabina o mediante monitor IsoMatch Tellus da 12 pollici o tramite il terminale IsoMatch Tellus Go da 7 pollici.
 
 Monitor IsoMatch Tellus Go da 7 pollici

All’interno della cabina tutti gli elementi del pannello di controllo sono collocati in modo ergonomico, a vantaggio dell'operatore. Il trattore spicca per l’eccellente visibilità panoramica e per il ridotto livello sonoro all’interno della cabina climatizzata, contribuendo a realizzare un ambiente ottimale per affrontare le lunghe giornate di lavoro.
 
Cabina della Serie MGX III

Pratici e con un design semplificato, anche i trattori della gamma MGX III presentano due nuovi caricatori anteriori. Stiamo parlando del modello LA1955 e del modello LA2255. Dotati di un sistema di ammortizzazione Ksr, si riducono al minimo le sollecitazioni che solitamente si generano quando, ad esempio, si utilizza il trattore ad alta velocità.
 
Trattore M135GX III con caricatore frontale LA2255

Infine, il sistema di sterzata rapida Bi-speed rende il trattore maneggevole, permettendo di muoversi in spazi stretti senza dover fare molte manovre e rende più semplice anche l’utilizzo del caricatore frontale.

In questo articolo

Marchi e aziende

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®