Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2010

2

Agrimeccanica: Fieragricola 'è tornata a ruggire'

Compravendite a Fieragricola: business concreto ed immediato. Soddisfatte le aziende del comparto

Fonte: Veronafiere

Autore: Francesca Bilancieri

Sono oltre 20 i trattori e le grandi macchine per la lavorazione della terra e la raccolta dei prodotti agricoli che sono stati venduti a Fieragricola (4-7 febbraio 2010).

Nonostante le difficoltà che stanno penalizzando il mercato delle macchine agricole, in flessione sia sulle esportazioni che per numero di immatricolazioni in Italia, Fieragricola si è dunque confermato un luogo propizio per la concretizzazione delle vendite di trattori, mietitrebbiatrici e persino macchine per trinciare. E quando si parla di queste ultime categorie dell'agrimeccanica, il riferimento è a macchinari che hanno costi non inferiori ai 300mila euro. L'esposizione dei prodotti ha portato dunque a compravendite soddisfacenti sia per gli acquirenti che per le aziende espositrici.

Fieragricola si è così rivelata una rassegna sempre più internazionale e con un forte appeal, anche per gli amanti dei record (era presente la mietitrebbiatrice Claas – Lexion 600 con barra di raccolta vario da 12 metri, grazie alla quale ha stabilito il record di raccolta di cereali in Europa: 19.225 tonnellate raccolte in 89 giorni, su una superficie di 4.023 ettari), della sicurezza (dalla Avmap il navigatore satellitare per mezzi agricoli, autoveicoli, dotato di etilometro), delle nuove tecnologie (come il TK 4000, cingolato New Holland, in anteprima mondiale, inaugurato dal ministro delle Politiche agricole, Luca Zaia) e persino del vintage (il Booper 8N presente a Fieragricola era la riedizione dello storico modello Ford del 1948, uno dei trattori più venduti al mondo in assoluto).

"I contatti sono stati numerosi ed estremamente utili" ha dichiarato Liliana Carraro, del gruppo veneto Antonio Carraro. Il quadricingolo Mach 4, fra i molti modelli esposti, era l'articolo di punta, simbolo della nuova frontiera dei trattori cingolati, capace di raggiungere i 40 chilometri orari (soprattutto, omologato per farlo), contro i 15 chilometri orari imposti ex lege alla categoria.

Molto soddisfatto anche Germano Facchetti della Bcs, a dimostrazione di un elevato interesse nella categoria dei trattori compatti, segmento in cui i costruttori italiani sono leader al mondo, grazie anche ad una elevatissima specializzazione nella gestione dei vigneti, dei frutteti e delle orticole. Per lui Fieragricola 2010 si è rivelata "molto positiva".

Soddisfazione anche fra i costruttori di modelli "big-size". E così si scopre che il ritorno di John Deere è assolutamente soddisfacente, secondo i responsabili del gruppo nato negli Stati Uniti quasi due secoli fa. "Siamo positivamente impressionati da questa Fieragricola, che sta mostrando un interesse che va al di là delle più rosee aspettative" è stato appunto il commento del nuovo direttore marketing di John Deere Italia, Daniele Di Marco.

Allineati anche Claas e New Holland, ma pure il Gruppo Argo (Landini, McCormick, Valpadana). La Fieragricola di Verona "è tornata a ruggire", come confermano anche dal Gruppo Merlo, fra le aziende italiane all'avanguardia nei sollevatori telescopici.

Occasione nuovamente di compravendita immediata, forse, come ipotizza Paolo Orsini, responsabile marketing di Breviglieri Macchine Agricole (implements), "per il fatto che l'esigenza di innovazione, dopo uno stop dettato dalla crisi, è comunque forte. E quando imprenditori agricoli ed agromeccanici si affacciano per comprare, c'è anche l'urgenza di modernizzazione. Chi è fuori da importanti eventi come Fieragricola, con ogni probabilità si brucia parecchie occasioni".

Acquistare è obbligatorio? No. "Le manifestazioni fieristiche – dicono al Gruppo Marchetti Macchine Agricolesono sempre delle vetrine privilegiate in cui si espongono le novità e in cui i visitatori, potenziali clienti, si informano, vedono, fanno confronti. Vedere le macchine e le attrezzature agricole dal vivo è fondamentale".

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)