Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click
9 ott 2018

Ugelli anti-deriva, come utilizzarli?

Come usare i fitofarmaci (o meglio agrofarmaci) evitando la deriva? Evita i rischi di inquinamento e dispersione: guarda gli accorgimenti nel filmato

Stai per usare fitofarmaci/agrofarmaci contro botrite o cocciniglie, peronospora della vite o bolla del pesco, infestanti in genere, e vuoi evitare di irrorare anche coltivazioni che non necessitano del trattamento o ancor di più strade, abitazioni, aree pubbliche?

Siamo stati in campo con il prof. Balsari presso l'Università di Torino, che grazie ad un apposito banco con ugelli gialli, rossi, azzurri (scoprirai ben presto il significato) ci ha aiutato ad affrontare il tema della deriva. Per definizione si tratta della quantità di miscela erogata dall'irroratrice nel corso del trattamento fitosanitario che, per azione delle correnti d'aria ambientali, viene allontanata dall'area oggetto della distribuzione; rappresenta un problema per gli operatori agricoli e gli astanti l'ambiente, le coltivazioni adiacenti, e abitazioni e le strutture pubbliche.
I rischi legati alla deriva del prodotto fitosanitario dipendono da numerosi fattori; per alcuni di essi l'operatore non ha margini di intervento. L'entità del rischio della deriva, tuttavia, può essere considerevolmente ridotto adottando una serie di misure appropriate; fra queste anche una corretta gestione delle macchine utilizzate per effettuare i trattamenti di difesa e diserbo con i prodotti fitosanitari.

Ecco alcune delle misure: 
• Individuare sulle mappe i campi che si trovano in prossimità di aree sensibili
• Rispettare le fasce di rispetto prescritte
• Leggere le indicazioni riportate sulle etichette degli agrofarmaci
• Verificare le condizioni e le previsioni meteorologiche
• Impiegare dispositivi antideriva e scegliere le ore del giorno più appropriate per i trattamenti (mattino, sera)
• Regolare correttamente i parametri operativi della macchina irroratrice
• Consultare le Buone Pratiche per il contenimento della deriva prima e durante il trattamento
• Utilizzare irroratrici appropriate

È molto importante selezionare ed impiegare la tipologia e la dimensione dell'ugello tenendo conto delle caratteristiche dell'agrofarmaco, del tipo di avversità, delle caratteristiche della coltura, del tipo di superficie fogliare, delle condizioni meteorologiche, dei rischi di deriva e di contaminazione delle aree adiacenti a quella trattata.

Fra le buone pratiche che il progetto TOPPS prowadis evidenzia, vengono citate la riduzione della frazione di gocce molto fini impiegando ugelli antideriva. Occorre controllare le indicazioni fornite dai costruttori di ugelli che possono essere:
Ugelli a fessura a iniezione d'aria
utilizzati a pressioni di esercizio comprese tra 2 e 8 bar consentono di ridurre la deriva del 70-90% rispetto agli ugelli convenzionali.
• Ugelli a turbolenza a iniezione d'aria
utilizzati a pressioni di esercizio comprese tra 3 e 10 bar possono consentire di ridurre la deriva del 75% rispetto agli ugelli convenzionali. Le gocce < 100 μm sono quelle più sensibili alla deriva.
 

Guarda il video per saperne di più:
Video realizzato presso il laboratorio Crop Protection Technology - DISAFA-Università di Torino, grazie alla collaborazione con Image Line (al cui network appartengono Macgest, AgroNotizie, Fitogest, QdC - Quaderno di Campagna...), Federchimica-Agrofarma e ECPA.
 
Il laboratorio Crop Protection Technology vanta un'ampia serie di collaborazioni avviate da tempo e/o tutt'ora attive, da ASJ, FG Sas, Salvarani, e Yama per i test sugli ugelli e componentistica, a produttori di macchine irroratrici come Caffini, Cima, Ideal, Kuhn (scopri le altre aziende, università e associazioni su: http://www.laboratorio-cpt.to.it/ e nella pagina Facebook).

--------------------

Note sui contenuti di questo articolo
• Licenza dei contenuti tratti dal sito del progetto TOPPS: CREATIVE COMMONS CC BY-NC-SA
Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo
Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported (CC BY-NC-SA 3.0)
Scarica la brochure approfondita
• Tutto il materiale prodotto nell'ambito dei progetti TOPPS può essere consultato sul sito internet TOPPS-life.org
• Gli strumenti informatici per la valutazione del rischio di deriva per le colture erbacee, per il frutteto e per il vigneto sono disponibili sul sito internet TOPPS-drift.org
Informati sulle tecnologie disponibili per limitare l'impatto ambientale delle macchine irroratrici sul sito internet TOPPS-eos.org
• TOPPS prowadis è finanziato dall'Associazione Europea dei produttori di agrofarmaci (ECPA).

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®