Modello aggiunto al confronto

Vai al confronto

Modello rimosso dal confronto

Sono già presenti 5 modelli per il confronto, non è possibile aggiungerne altri

Vai al confronto

Macgest - Trattori e macchine agricole, con un click

2019

4

Motocoltivatori e motofalciatrici, piccoli concentrati di tecnologia

Per le lavorazioni del terreno o lo sfalcio dell'erba in ambienti ristretti o in forte pendenza, motocoltivatori e motofalciatrici sono la soluzione ideale non solo per gli hobbisti

Fonte: Macgest

Autore: Tommaso Cinquemani

Fondamentali nell'Italia del Dopoguerra dove hanno offerto un aiuto importante alla meccanizzazione dell'agricoltura nazionale, specialmente nelle aree collinari e di montagna, motocoltivatori e motofalciatrici ancora oggi sono diffusamente impiegati in tutte le situazioni dove trattori e attrezzature non trovano possibilità d'impiego.

Dai primi modelli di queste macchine agricole semoventi moltissime innovazioni sono state apportate, sia in termini di praticità di utilizzo che di sicurezza e, sono diverse le aziende italiane produttrici che si distinguono per know how e qualità dell'offerta. Andiamo a scoprire qualcosa di più su queste macchine tanto semplici quanto tecnologicamente avanzate, fondamentali nelle lavorazioni in piccole serre, piccoli appezzamenti irregolari o ricchi di ostacoli, o ancora in collina e montagna.   
 

Motozappe  amiche dell'agricoltore

L'offerta di motocoltivatori risponde davvero a tutte le esigenze e le tasche. Si va dai più semplici, come le motozappe, in cui la forza motrice é data dalla fresa semovente, fino a quelli più complessi con reversibilità di 180 gradi, motori performanti e la possibilità di applicare svariati utensili, sia portati che trainati, alla presa di forza.

Meccanica Benassi é una storica ditta di Terre del Reno (Ferrara) che produce macchine agricole semoventi, tra cui un'ampia gamma di motozappe con motori da 2,2 fino a 8,5 cavalli. Il modello RL 408 con motore sia benzina che diesel da 7,4 o 8 cavalli e cambio a quattro velocità (tre più retromarcia) con frizione a secco a comando manuale, si presta benissimo alla rottura della crosta superficiale e al rimescolamento del primo strato di suolo in fase di preparazione del letto di semina o nel diserbo meccanico per eliminare le malerbe.

 

Tra le motozappe più performanti in casa Grillo, azienda di Cesena nata nel 1953, é la Grillo 11500, una macchina che può contare su un motore sia benzina che diesel (quest'ultimo anche con avviamento elettrico) e su un cambio meccanico con ingranaggi a bagno d'olio con tre marce avanti e una in retro.

Grillo 11500 offre due prese di forza: quella superiore ha la rotazione antioraria ed é collegata direttamente al motore. Quella inferiore ha rotazione oraria sincronizzata con il cambio. Alla pto é possibile anche collegare una pompa per l'irrorazione. Grillo 11500 é una macchina ideale per chi deve eseguire lavorazioni sotto tunnel, oppure in impianti su terreni in pendenza.
 
Il Grillo 11500 é ideale per lavorazioni superficiali del terreno, anche in pendenza
Il Grillo 11500 é ideale per lavorazioni superficiali del terreno anche in pendenza
 

Motocoltivatori: addio zappa, benvenuti cambi idromeccanici

Se la motozappa é la tipologia di macchina agricola semovente più semplice, esistono motocoltivatori in grado di compiere lavorazioni con prestazioni simili a quelle che potrebbe offrire un piccolo trattore. In queste macchine, in cui la forza motrice é applicata direttamente alle gomme, spesso dotate di freni indipendenti e differenziale per una maggiore maneggevolezza, l'attrezzatura più utilizzata é la fresa per la lavorazione superficiale del terreno. Ma possono essere applicate anche attrezzature come un aratro monovomere, un assolcatore e uno scavapatate. Ribaltando la stegola di 180 gradi ed invertendo la marcia, é anche possibile utilizzare una barra falciante, un rasaerba, uno spazzolone a rullo e un turboneve.

Goldoni offre diverse tipologie di motocoltivatori, come quelli della Serie My Special, con motori diesel ad avviamento autoavvolgente o elettrico da 12,2 e 13,6 cavalli. Queste macchine vantano un cambio a 5 velocità (4 avanti e una in retromarcia) con velocità di avanzamento massima di 8 chilometri orari. I motocoltivatori Goldoni sono dotati di GearStop che non spegne il motore ma blocca la trasmissione e la presa di forza in caso di rilascio dell'impugnatura della stegola, inoltre il motore é completamente coperto da un cofano per evitare possibili infortuni.
 
Il Goldoni My Special é disponibile con due motorizzazioni
Il Goldoni My Special é disponibile con due motorizzazioni

Punto forte della serie sono le attrezzature che possono essere montate e che permettono a My Special 14 e 15 di affrontare operazioni come aratura, semina e trattamenti delle colture. Sui mezzi Goldoni, brand del gruppo Arbos, possono essere montati una fresa, un arato monovomere, un assolcatore o un estirpatore a 5 ancore.

Una delle ultime nate in casa BCS é il motocoltivatore 770 HY PowerSafe, presentato ad Eima 2018. Si tratta di una macchina che può contare su una trasmissione idrostatica a variazione continua, caratteristica unica che permette all'operatore di manovrare la macchina con estrema facilità. Nessun cambio di marcia manuale, ma solo una leva posta sul manubrio per variare velocità e direzione in modo continuo. La frizione multidisco in bagno d'olio PowerSafe ha una garanzia di 5 anni.
 
Il BCS 770 HY PowerSafe può montare un gran numero di attrezzature
Il BCS 770 HY PowerSafe può montare un gran numero di attrezzature

Il 770 HY PowerSafe é proposto sia con motore benzina Honda GX390 ad avviamento elettrico che con motore diesel Yanmar LN100 da 10 cavalli con avviamento a corda o elettrico. Il marchio di Abbiategrasso ha lavorato molto anche sull'ergonomia del mezzo e sui comandi che risultano intuitivi e facili da adoperare. La stegola reversibile inoltre, permette di utilizzare un gran numero di attrezzature: dalla fresa alla barra falciante, passando per trinciaerba e spazzaneve a turbina (solo per citarne alcuni).

 

Motofalciatrici, la svolta per i piccoli agricoltori

Le motofalciatrici sono macchine semoventi il cui scopo principale é lo sfalcio dell'erba. Storica macchina fu la BCS 242 e successivamente la 622, un prodotto che ha fatto scuola e ha dato un aiuto importante alla meccanizzazione dell'agricoltura nostrana.

 

La motofalciatrice, che può essere anche un motocoltivatore a cui viene applicata la barra falciante, puó avere due, tre o quattro ruote gommate e ospitare o meno l'operatore. E' anche possibile spostare la stegola lateralmente per facilitare il taglio dell'erba su terreni posti in pendenza.

BCS ha presentato ad Eima 2018 in anteprima mondiale la motofalciatrice idrostatica 635 HY PowerSafe. Si tratta di una macchina con trasmissione idrostatica a due gamme di velocità (lenta/veloce) sia in avanti che in retromarcia. La frizione multi disco in bagno d'olio PowerSafe é garantita 5 anni e il motore é disponibile sia benzina (Honda GX340 da 10,7 cavalli) che diesel (Yanmar LN100 da 10 cavalli).
 
La gamma di motofalciatrici BCS PowerSafe
La gamma di motofalciatrici BCS PowerSafe

Si tratta di una motofalciatrice leggera e manovrabile, in cui particolare attenzione é stata posta nella realizzazione dei comandi. Inoltre il manubrio, regolabile in altezza e lateralmente, é montato su silent-block, per isolare l'operatore dalle vibrazioni provenienti dal motore e assicurare il massimo del comfort.

Grillo invece propone la GF 3DF, una macchina maneggevole e sicura, grazie al differenziale con bloccaggio e ai freni indipendenti, che può montare un motore sia diesel (Lombardini 15LD350) che benzina (Robin Subaru EX27 OHC) entrambi con avviamento con autoavvolgente. La macchina é perfettamente bilanciata, con motore e pto posizionati in modo da assicurare le massime prestazioni, ad esempio con l'opzione di gomme maggiorate, anche in terreni in pendenza.
 
La Grillo GF 3DF può montare diverse tipologie di barre sfalcianti
La Grillo GF 3DF può montare diverse tipologie di barre falcianti

La trasmissione del Grillo GF 3DF é meccanica con ingranaggi a bagno d'olio. Il cambio a 3 marce avanti e 3 retromarce è studiato per ottenere tutte le velocità ideali per lo sfalcio, 1.1, 2.6 e 4.3 chilometri orari con ruote tractor 4.00-8. La barra falciante, disponibile in diverse larghezze e modalità di taglio, è libera di inclinarsi adattandosi alle irregolarità del terreno.

Per l'operatore che deve affrontare ampie superfici ed eliminare non solo erba ma anche piccoli arbusti Grillo propone il Climber 10 AWD 27, un trinciaerba con operatore portato a 4 ruote motrici in grado di operare anche su terreni scoscesi e di tagliare arbusti con con un diametro fino a 25 centimetri.
 
 

In questo articolo

Marchi e aziende

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

In questa sezione
I nostri Partner

Macgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)