Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Registrati gratis

Iscriviti alla Community di Image Line Network per utilizzare tutte le funzioni del calcolo costi.

Registrati gratis

Registrati gratuitamente per inviare una richiesta di informazioni.

Hai aggiunto un modello al confronto

Puoi selezionare fino ad un massimo di 5 modelli per metterli a confronto e consultarne le schede tecniche affiancate. Per vedere il confronto tra i modelli selezionati clicca sul pulsante Confronta.

Vuoi eliminare questo modello dal confronto?

Vuoi eliminare tutti i modelli dal confronto?

Hai selezionato solo 1 modello

Seleziona almeno 2 modelli per metterli a confronto.

Hai già selezionato 5 modelli

Elimina almeno un modello dal confronto per aggiungerne altri.

Insolite crazy silage in Italy | No trailers | 2016 | 4K


video del 7 dicembre 2016 - visto 131.870 volte


ITA: Un lavoro a dir poco insolito !! Li crederete pazzi a prima vista, invece no, non lo sono. Si tratta della triturazione dei residui colturali del sorgo post trebbiatura, i quali, in parte ricacciati e in parte essiccati non si prestavano ad una macinazione "tradizionale" tramite trinciastocchi in quanto creavano ingolfamenti, perdite di tempo e rotture a quest'ultimi. Si è optato quindi per l'uso delle trincia che, equipaggiate con testate da mais riuscivano a svolgere una qrande mole di lavoro con uno sforzo irrisorio. Vi sembrerà uno spreco non raccogliere il trinciato ed usarlo come biomassa ma considerando che gli impianti biogas limitrofi non erano interessati a questo tipo di prodotto, in un terreno in cui non si ha la possibilità di apportare sostanza organica (letame, digestato ecc...) lasciare i residui non fa certo male. Ci trovavamo tra il comune di Sant'Urbano e quello di Vescovana in provincia di Padova e l'appezzamento era di 30-35 ettari dove oltre alle 2 trincia lavoravano anche un Fendt 936 con Quadrivomere Moro e un Case IH Quadtrac 450 con pentavomere Moro interrando i residuo macinati. ENG: A job absolutely unusual !! When you will see this video you will think that the operator are totally crazy but… are not. This is the shredding of crop residues of the post threshing sorghum, which, in part driven back and dried part did not permit the "traditional" grinding through stalk chopper, because they created misfiring, loss of time and breaks in the latter. Therefore, the operators have opted for the use of shredders equipped with maize headers that can do a big amount of work with a paltry effort. The choice to not collect the shredded and use it as biomas will seem you a crazy idea but considering that neighboring biogas plants were not interested in this type of product, in a land where you do not have the ability to make organic matter (manure, digestate etc. ... ) leave residues can be the right option. We were between the municipality of S

Vuoi saperne di più sulle macchine presentate in questo video?


Richiedi informazioni