Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura รจ online!
Una Mano per i Bambini

Registrati gratis

Iscriviti alla Community di Image Line Network per utilizzare tutte le funzioni del calcolo costi.

Registrati gratis

Registrati gratuitamente per inviare una richiesta di informazioni.

Hai aggiunto un modello al confronto

Puoi selezionare fino ad un massimo di 5 modelli per metterli a confronto e consultarne le schede tecniche affiancate. Per vedere il confronto tra i modelli selezionati clicca sul pulsante Confronta.

Vuoi eliminare questo modello dal confronto?

Vuoi eliminare tutti i modelli dal confronto?

Hai selezionato solo 1 modello

Seleziona almeno 2 modelli per metterli a confronto.

Hai già selezionato 5 modelli

Elimina almeno un modello dal confronto per aggiungerne altri.

Novità dalle aziende
20166dic

Tante novità e premi per John Deere ad Eima 2016

Nuovi trattori, trince e mietitrebbie. John Deere ha accolto il pubblico di Eima con tante novità. La parola d'ordine è una sola: innovare
john-deere-trincia-8800i.jpg

La nuova trincia John Deere 8800i presentata ad Eima 2016

Un'edizione di Eima dai grandi numeri per John Deere che ha portato a Bologna il meglio dei suoi mezzi: dalle trince ai trattori, dalle mietitrebbie ai mezzi per la cura del verde. Per quanto riguarda i trattori la casa statunitense ha presentato diverse novità di prodotto: si va dalle Serie 2R ai trattori specializzati Serie 5G, passando per la Serie 5R, 8R e 9RX.

La nuova Serie 2R
La Serie utility 2R è compatta e versatile, disponibile in due motorizzazioni, 2026R e 2036R, rispettivamente da 26 e 36 cavalli. Dotata di Pto posteriore, anteriore e centrale, è adatta per chi vuole maggiore produttività senza sacrificare il comfort di guida.
Il 2026R è il più piccolo dei due modelli, con un design compatto. Il 2036 ha invece un assetto più largo, un passo più lungo e un peso superiore. Scopri di più sulla nuova Serie 2R.

Trattori specializzati Serie 5G
Comfort, potenza e manovrabilità in vigneto e frutteto. Sono queste le caratteristiche dei trattori specializzati della Serie 5G, dotati di motori Stage IIIB che vanno da 75 a 105 cavalli.
Trattori robusti e versatili, che richiedono una manutenzione dopo ben 750 ore di lavoro. Più comfort per l'operatore con un 10% di spazio in più in cabina.
Scopri di più sui nuovi trattori specializzati Serie 5G.


La nuova Serie 5R
John Deere ha presentato a Bologna anche la nuova Serie 5R, una gamma di utility progettata per soddisfare le esigenze delle aziende medio-piccole.
Quattro i modelli disponibili: il 5090R da 90 cavalli, il 5100R da 100 cavalli, il 5115R da 115 cavalli e il nuovo best in class 5125R da 125 cavalli, tutti disponibili sul mercato dal 2017.

Tutte le versioni dispongono di motori Pwx John Deere da 4 cilindri, emissionati Stage IIIB/Tier IV da 4,5 litri con sistema Transport power management (Tpm) capace di offrire 10 cavalli in più per le applicazioni di trasporto.

Ad Eima la nuova serie 5R

Il cambio Command8, presente nella Serie 5R, si è aggiudicato il premio 'novità tecnica'. Si tratta di una trasmissione full powershift 32/16 con otto marce PowerShift ed una modalità Eco che consente una velocità massima di 40 km/h a soli 1750 giri/min. E' dotata di funzione auto-clutch, che permette di arrestare la trattrice con marcia inserita senza premere la frizione.
Scopri di più sulla nuova Serie 5R.

Il nuovo trattore 8400R
Il gruppo statunitense ha presentato a Bologna anche il trattore 8400R che va ad ampliare la gamma degli 800R. Si tratta di una macchina da 400 cavalli con una elevata capacità di traino.
Sotto il cofano trova posto un motore PowerTech Pss Stage IV da 9 litri in grado di arrivare alla potenza di 450 cavalli grazie al Sistema di gestione intelligente della potenza (Ipm).


L'8400R dispone di un nuovo assale da 225 centimetri estremamente robusto per una maggiore resistenza e un migliore fissaggio delle ruote. Altra novità sono i mozzi in ghisa che consentono di installare zavorre per le ruote posteriori da 970 chili, ideali per avere maggiore aderenza ed evitare slittamenti.

Su un trattore così robusto e potente, il comfort non è stato lasciato al caso. L'operatore ha a disposizione aria condizionata, diverse tipologie di sedili, un joystick idraulico integrato e una console ergonomica CommandARM con display touchscreen CommandCenter Gen4.
Scopri di più sul nuovo trattore 8400R.

Il nuovo 9RX
E' stato consegnato a luglio in provincia di Bologna il primo trattore compatto con cingoli Serie 9RX. Questo mezzo, da 572 cavalli, dispone di quattro cingoli che gli permettono di affrontare qualunque tipo di terreno ed operazione.

Il 9RX monta un motore PowerTech PSS da 13,5 litri con sistema di ricircolo dei gas di scarico raffreddati Egr, tecnologia a doppioturbocompressore migliorata, filtro antiparticolato diesel Dpf/Doc e tecnologia di riduzione catalitica selettiva Scr per ottemperare ai limiti di emissione imposti dallo Stage IV/Tier 4 Final.

La trasmissione di questo colosso è completamente automatizzata grazie al sistema e18 a cambio fluido con Efficiency Manager, mentre lo sterzo Active Command Steering, opzionale, migliora la manovrabilità in campo e negli spostamenti.

Per l'operatore la cabina CommandViewIII offre tutti gli optional oltre ad un nuovo sistema di sospensione integrata che consente un massimo di 10 centimetri di corsa verticale.
Nel 9RX sono presenti la Guida AutoTrac completamente integrata, il sistema di gestione dei dati JDLink Connect e l'intuitivo display CommandCenter Gen4 con pagine personalizzate che offrono controllo a portata di mano delle funzioni del trattore e degli attrezzi.
Scopri di più sul nuovo 9RX.

La nuova Mietitrebbia Serie S
Migliorata e presenta ad Eima anche la Mietitrebbia John Deere Serie S, costituita da quattro modelli: 660, 670, 680 e 690.
Disponibile dal 2017, questa macchina ha il nuovo cassoncino di pulizia DynaFlo Plus, capace di incrementare la produttività del 5%. Il cassoncino in alluminio è stato aumentato del 12%, rendendolo uno dei più capienti sul mercato.

Ad Eima 2016 la nuova mietitrebbia Serie S

Mietitrebbia migliore anche dal punto di vista della pulizia visto che il nuovo mezzo riduce del 15% il volume dei residui per orzo, grano, colza e del 28% per mais, girasole e soia.
Ridotte anche le perdite sui terreni in pendenza grazie all'Active Terrain Adjustment (vincitore del premio 'segnalazione'), un sistema che regola la velocità della ventola e la posizione del crivello superiore e inferiore in funzione della pendenza del terreno.

Per gestire le colture allettate la nuova Serie S ha a disposizione l'inclinazione idraulica longitudinale della testata (Hfat) che permette all'operatore di regolare l'inclinazione della barra di taglio rispetto al terreno. Sistema che permette di aumentare fino al 20% la velocità di avanzamento.
Scopri di più sulla nuova Mietitrebbia Serie S.

La nuova Trincia 8800
Nel padiglione della Fiera di Bologna ha catturato gli sguardi degli appassionati la Trincia John Deere 8800i. Con una potenza di 843 cavalli questo mezzo può affrontare qualunque situazione garantendo affidabilità, prestazioni di taglio e costi di esercizio contenuti.

La nuova trincia 8800i

La configurazione longitudinale dei motori PSX PowerTech John Deere Stage IV migliora la visibilità posteriore in fase di riempimento del rimorchio e offre maggiore sicurezza durante le manovre.

Un minore utilizzo di carburante viene raggiunto grazie all'utilizzo di componenti più leggeri e grazie al contributo del sistema di gestione del regime del motore, che adatta automaticamente il regime ai requisiti di potenza della trincia in base ai cambiamenti delle condizioni della strada e del campo.
Scopri di più sulla nuova Trincia 8800.