Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura รจ online!
Una Mano per i Bambini

Registrati gratis

Iscriviti alla Community di Image Line Network per utilizzare tutte le funzioni del calcolo costi.

Registrati gratis

Registrati gratuitamente per inviare una richiesta di informazioni.

Hai aggiunto un modello al confronto

Puoi selezionare fino ad un massimo di 5 modelli per metterli a confronto e consultarne le schede tecniche affiancate. Per vedere il confronto tra i modelli selezionati clicca sul pulsante Confronta.

Vuoi eliminare questo modello dal confronto?

Vuoi eliminare tutti i modelli dal confronto?

Hai selezionato solo 1 modello

Seleziona almeno 2 modelli per metterli a confronto.

Hai già selezionato 5 modelli

Elimina almeno un modello dal confronto per aggiungerne altri.

20152dic

Novità Lely ad Agritechnica: produttività, precisione e semplicità di utilizzo

Nuove macchine e nuovi sistemi gestionali: ad Hannover il marchio di Maassluis ha presentato una gamma di rotopresse e nuovi report per il suo T4C Vector
lely-welger-rp-160-v-750.jpg

Welger RP 160 V di Lely

La nuova gamma di rotopresse a camera variabile Welger RP 160 V, presentate da Lely nel corso di Agritechnica 2015, è stata studiata per offrire ai clienti versatilità, alta produttività, balle ben formate ad alta densità e massima semplicità di utilizzo.
La geometria della camera di compressione è stata riprogettata e testata per garantire delle prestazioni ai massimi livelli.

La nuova gamma, che sostituirà i modelli 415 e 445 e sarà commercializzata entro la prossima stagione, comprende due modelli base e un’ampia gamma di pick-up e unità di taglio, oltre a due tipologie di computer di controllo per soddisfare in ogni situazione le esigenze sia degli allevatori che dei contoterzisti.

Il modello RP 160 V Classic è equipaggiato con una configurazione base ed è ideale per imballare prodotto secco, mentre la RP160 V Xtra è dotata di una trasmissione ripartita heavy duty per le condizioni di lavoro più difficili e può essere equipaggiata con unità di taglio Xtracut.
Entrambe i modelli possono essere equipaggiati con pick-up senza camme con 5 aspe porta denti da 2, 2.25 o 2.4 metri
La progettazione del pick up con nuovi segmenti rialzati e la ridotta distanza dall’infaldatore riducono a zero le perdite di prodotto e garantiscono un’alta capacità di raccolta.

Sono disponibili quattro differenti tipi di infaldatore Xtracut con coltelli selezionabili direttamente dalla cabina del trattore.
Grazie alla nuova geometria della camera di compressione, la balla inizia a formarsi nel centro della camera e, con il rinnovato sistema Constant Pressure System (Cps), la macchina restituisce balle perfette in termini di forma e densità, riducendo i costi e favorendo il rapido inizio della fermentazione.
Lely Welger RP 160 V è fornita di un nuovo timone che la rende facilmente adattabile a ogni tipo di trattore, ed è equipaggiata con l’Easy net Loading System (ElsS) per un carico della bobina della rete più semplice e meno faticoso. Il nuovo sistema di apertura dei cofani laterali permette un migliore accesso alla macchina per le operazioni di manutenzione e anche un rapido accesso alla seconda bobina di rete. Il sistema di ingrassaggio centralizzato agevola la manutenzione giornaliera della macchina. Tutti i modelli sono dotati nelle configurazioni standard di sistemi per la lubrificazione automatica delle catene.

Lely Welger RP 160 V monta un computer di controllo E-Link, che fornisce all'operatore una chiara panoramica di tutti i processi di formazione della balla su schermo a colori. Tutte le regolazioni possono essere fatte direttamente dalla cabina del trattore e i pulsanti per le funzioni chiave sono facilmente individuabili e di rapido accesso. Il terminale E-link Pro è standard, con i grande monitor touch screen che consente di avere tutte le informazioni sott’occhio in modo immediato. Entrambi i sistemi sono Isobus compatibili.

"Le performance eccezionali della Lely Welger RP 160 V sono dovute alla nuova progettazione che permette una maggiore capacità della camera di compressione e alle molteplici opzioni disponibili per l’alimentatore e i sistemi di taglio" ha commentato Gilles Troff, product manager delle rotopresse.

L'accoppiata Vector & Astronaut al lavoro

La seconda novità in casa Lely riguarda il T4C Vector, sistema di alimentazione automatico che nella sua ultima versione offre report con maggiori informazioni sui costi dell'alimentazione rispetto alla produzione di latte e carne. Queste informazioni, chiare, dettagliate e fornite in tempo reale, aiutano l'allevatore a prendere decisioni giuste e basate sui fatti oggettivi, riducendo perdite e sprechi e migliorando la redditività.

Indicatori chiave delle prestazioni come l'assunzione giornaliera media di foraggio per animale aiutano tanto gli allevatori di bovine da latte quanto quelli di bovini da carne. I nuovi report offrono un quadro generale della razione assunta e dei costi per uno specifico gruppo di animali in uno specifico arco di tempo.
Gli allevatori di bovine da latte possono ad esempio controllare i costi dell'alimentazione per 100 chilogrammi di latte, mentre quelli di bovini da carne possono controllare l'assunzione media per gruppo e monitorare la razione totale che viene distribuita durante un intero giro di alimentazione.

Lely T4C è un sistema di gestione che collega il sistema di alimentazione automatico Lely Vector con i robot di mungitura Lely Astronaut, per ottenere in tempo reale informazioni per la gestione. Gli allevatori di bovine da latte con un altro sistema di mungitura possono creare gli stessi report immettendo facilmente i dati della propria produzione di latte.
L'accuratezza del sistema di alimentazione automatico Lely Vector e i report precisi della benna di carico contribuiscono a ridurre al minimo la differenza tra la razione impostata e quella caricata.