Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura รจ online!
Una Mano per i Bambini

Registrati gratis

Iscriviti alla Community di Image Line Network per utilizzare tutte le funzioni del calcolo costi.

Registrati gratis

Registrati gratuitamente per inviare una richiesta di informazioni.

Hai aggiunto un modello al confronto

Puoi selezionare fino ad un massimo di 5 modelli per metterli a confronto e consultarne le schede tecniche affiancate. Per vedere il confronto tra i modelli selezionati clicca sul pulsante Confronta.

Vuoi eliminare questo modello dal confronto?

Vuoi eliminare tutti i modelli dal confronto?

Hai selezionato solo 1 modello

Seleziona almeno 2 modelli per metterli a confronto.

Hai già selezionato 5 modelli

Elimina almeno un modello dal confronto per aggiungerne altri.

20153dic

Fpt Industrial presenta ad Hannover i suoi motori

Ad Agritechnica l'azienda del gruppo Cnh si è presentata con tutte le sue soluzioni motoristiche, dalla più piccola alla più grande, dallo standard al "su misura"
fptindustrial-torino-750.jpg

Una delle linee dello stabilimento FPT Industrial di Torino

Una vera e propria parata dei gioielli di famiglia, quella offerta all'Agritechnica di Hannover da Fpt Industrial, che ha mostrato la sua gamma di motori Stage IV/Tier 4 Final, illustrando al pubblico la versatilità delle sue soluzioni e le sue capacità di progettazione su misura per qualsiasi livello emissivo.

Fpt Industrial offre un’ampia gamma di motori, da 2,2 a 20 litri, adatta ad ogni applicazione, dai trattori compatti alle mietitrebbie con la più grande capacità produttiva al mondo, in grado di soddisfare più del 90 per cento delle richieste dei clienti Oem (Original Equipment Manufacturer). La soluzione post-trattamento HI-eSCR, ad esempio, con più di 30 configurazioni differenti rappresenta una soluzione adeguata per la maggior parte delle applicazioni. Qualora il problema non sia immediatamente risolvibile, inoltre, con i suoi 7 centri di Ricerca & Sviluppo e più di 900 ingegneri nel mondo, Fpt è in grado di rispondere con soluzioni su misura alle richieste più particolari dei suoi clienti.

7 centri di Ricerca & Sviluppo e più di 900 ingegneri per fornire soluzioni su misura


In Germania, Fpt Industrial ha presentato, tra gli altri, il motore più compatto nel segmento di bassa cilindrata: il tre cilindri 2,2 litri R22, lanciato nel 2013 e in produzione da inizio anno, caratterizzato dalle alte prestazioni e ridotta manutenzione.

Accanto a questo piccolo campione anche il top di gamma: il 6 cilindri 16-litri Cursor 16, il “Diesel of the Year 2014”, in grado di erogare la potenza di un 18 litri con le dimensioni compatte di un 13 litri, offrendo la densità di potenza e coppia e gli intervalli di manutenzione migliori della categoria. Tra i due estremi dell'intervallo, il motore 6,7 litri N67 adatto ad applicazioni “medium duty”, con potenza massima di 230 chilowatt (310 cavalli), e l’8,7 litri Cursor 9, con potenze tra i 175 e i 305 chilowatt (235/409 cavalli).

Per rispettare le normative in materia di emissioni dello Stage V, tutti i motori Fpt Industrial sopra i 4 litri utilizzeranno una nuova generazione del sistema di post trattamento High Efficiency Selective Catalytic Reduction (HI-eSCR).
Per raggiungere i nuovi standard richiesti, Fpt Industrial confermerà la sua strategia di lungo periodo basata sul solo Scr, continuando a impiegare soluzioni prive di ricircolo dei gas di scarico (Egr).
Per far fronte ai requisiti dello Stage V sul numero di particelle PM, la seconda generazione del sistema HI-eSCR vedrà l’integrazione di un filtro anti particolato sull’Scr. Questa soluzione si adatta alle attuali applicazioni senza richiedere modifiche al prodotto finale. Nonostante l’integrazione del filtro anti particolato, come per le applicazioni StageIV / Tier4 Final, il sistema non richiede manutenzione e non necessita la rigenerazione attiva, rendendolo adatto all’impiego in ambienti ad alto rischio di incendio.


Il Cursor 16, "Diesel of the year 2014"

Oltre al prodotto Fpt Industrial offre ai propri clienti una rete mondiale fatta di oltre 90 concessionari e più di 1.000 punti di assistenza presidiati da personale qualificato e disponibile.

In Fpt Industrial siamo costantemente impegnati a mantenere i costi di esercizio più bassi possibile. Per questo motivo abbiamo sviluppato ulteriormente la nostra tecnologia HI-eSCR, assicurando il più basso consumo di carburante nel rispetto dei nuovi standard sulle emissioni, evitando, nel contempo, che gli Oem debbano sostenere costi di sviluppo dovuti agli ingombri del prodotto” ha spiegato Massimo Siracusa, vice presidente product engineering di Fpt Industrial .
La nostra gamma di soluzioni offre una grande flessibilità che permette di mantenere bassi i costi di sviluppo degli Oem - ha commentato Siracusa - Abbiamo un’ampia varietà di opzioni per ognuno dei nostri motori in modo da offrire la soluzione giusta per ogni cliente. Se questo non fosse sufficiente, abbiamo la capacità, tramite i nostri centri di ricerca nel mondo, di creare soluzioni su misura che rispondono a tutte le richieste specifiche degli Oem”.