Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Registrati gratis

Iscriviti alla Community di Image Line Network per utilizzare tutte le funzioni del calcolo costi.

Registrati gratis

Registrati gratuitamente per inviare una richiesta di informazioni.

Hai aggiunto un modello al confronto

Puoi selezionare fino ad un massimo di 5 modelli per metterli a confronto e consultarne le schede tecniche affiancate. Per vedere il confronto tra i modelli selezionati clicca sul pulsante Confronta.

Vuoi eliminare questo modello dal confronto?

Vuoi eliminare tutti i modelli dal confronto?

Hai selezionato solo 1 modello

Seleziona almeno 2 modelli per metterli a confronto.

Hai già selezionato 5 modelli

Elimina almeno un modello dal confronto per aggiungerne altri.

20172mag

GMD: falciatrice senza tempo di KUHN

Con mezzo secolo di storia alle spalle, l'attrezzatura per lo sfalcio continua a presentare soluzioni tecnologiche innovative, quali Lift Control, Non Stop e Optidisc. Guarda il video sui 50 anni
kuhn-gmd-50-anni.jpg

Anniversario importante per la falciatrice a dischi KUHN GMD

Dal 1967 ad oggi, il gruppo KUHN è costantemente impegnato nel rinnovamento della gamma di falciatrici a dischi GMD. Non a caso, la linea, che quest'anno compie 50 anni, è stata ampliata con nuovi modelli la scorsa primavera e lo scorso autunno

L'azienda di Saverne si è occupata di attrezzature per lo sfalcio delle colture foraggere da ben prima degli anni Sessanta, poiché ha prodotto le prime barre falcianti laterali a lame quando ancora era diffusa la trazione animale. Tuttavia, esattamente mezzo secolo fa, KUHN ha rivoluzionato il settore proponendo per la prima volta sul mercato la falciatrice a dischi ovali KUHN GMD 4.

Lo straordinario successo ottenuto da questa macchina è dovuto alla capacità di aumentare la velocità di sfalcio, di evitare l'ingolfamento mediante una migliore evacuazione del foraggio e di eliminare il lavoro di affilatura delle lame.


L'evoluzione continua delle GMD

Non contenta di essere divenuta in breve tempo leader mondiale nel comparto delle falciatrici a dischi, nel corso degli anni la casa costruttrice ha investito senza sosta in ricerca e sviluppo ed in progresso tecnologico per offrire ai propri clienti una fienagione di altissima qualità e, di conseguenza, un foraggio caratterizzato dal valore nutrizionale di partenza.
Per citare solo alcune delle tappe storiche, si ricordano l'introduzione delle falciacondizionatrici trainate combinate a metà degli anni '70, il lancio della falciacondizionatrice trainata FC 300 negli anni ottanta e la commercializzazione della falciacondizionatrice trainata a trasporto longitudinale Alterna 500 nel 1992.

Attualmente la società - presente anche al Sima 2017 con uno stand ricchissimo - sta lavorando su comodità di utilizzo, produttività, sicurezza, affidabilità e riduzione dei costi di manutenzione e vanta brevetti su diverse soluzioni tecnologiche innovative.
Tra queste, spiccano l'esclusivo sistema di alleggerimento idropneumatico Lift Control, il dispositivo di sicurezza Non Stop e la barra di taglio Optidisc. Non Stop è montato sulla maggior parte delle falciatrici e delle falciacondizionatrici del brand, mentre Optidisc è progettata con un interasse differente tra i dischi convergenti e divergenti, in vista dell'aumento della qualità del foraggio tagliato.

Altri punti fermi dell'offerta KUHN sono le soluzioni concepite per allungare la vita utile e ridurre i tempi di fermo delle macchine come, ad esempio, il dispositivo ProtectaDrive per la protezione dei componenti interni in caso di incontro di ostacoli.
Infine l'ultima carta vincente presente sulle attrezzature per lo sfalcio è l’elettronica, che consentirà al gruppo di rispondere adeguatamente alle esigenze di qualità, performance, redditività, precisione e connessione e di mantenere il primato mondiale nelle vendite di falciatrici a dischi anche in futuro.

Per saperne di più, visita il minisito dedicato, 50 anni di innovazione: KUHN, il pioniere, l’innovatore.